Gli italiani e le automobili
 

Elettriche e gratis...

M_C 3 Set 2017 15:03
Il giorno domenica 3 settembre 2017 14:49:22 UTC+2, Alex ha scritto:
>
https://www.reuters.com/article/us-britain-power-autos-*****ysis/britain-faces-huge-costs-to-avoid-power-shortages-with-electric-car-plan-idUSKCN1BC3VU

si puo' nascondere la polvere sotto il tappeto ma prima o poi se ne uscira' :o)

quindi torniamo alla domanda iniziale : come e dove produrre la maggiore
elettricita' richiesta dai veicoli elettrici? e soprattutto, chi paga? mi sembra
chiaro che andra' differenziato il prezzo, ANCHE per compensare le *******
accise.

saluti, davide
Skywalker Senior 3 Set 2017 16:35
M_C ha usato la sua tastiera per scrivere :
> Il giorno domenica 3 settembre 2017 14:49:22 UTC+2, Alex ha scritto:
>>
https://www.reuters.com/article/us-britain-power-autos-*****ysis/britain-faces-huge-costs-to-avoid-power-shortages-with-electric-car-plan-idUSKCN1BC3VU
>
> si puo' nascondere la polvere sotto il tappeto ma prima o poi se ne uscira'
> :o)
>
> quindi torniamo alla domanda iniziale : come e dove produrre la maggiore
> elettricita' richiesta dai veicoli elettrici? e soprattutto, chi paga? mi
> sembra chiaro che andra' differenziato il prezzo, ANCHE per compensare le
> ******* accise.
>
> saluti, davide

Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un
pieno di benzina?
M_C 3 Set 2017 16:37
Il giorno domenica 3 settembre 2017 15:03:15 UTC+2, M_C ha scritto:

> come e dove produrre la maggiore elettricita' ....

addendum : ci sarebbe anche il problemino della distribuzione, robetta :-D

saluti, davide
M_C 3 Set 2017 16:48
Il giorno domenica 3 settembre 2017 16:35:43 UTC+2, Skywalker Senior ha scritto:
> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un
> pieno di benzina?

non lo so ... pero' mi chiedo se uno stato possa rinunciare ai molti miliardi di
entrate (entrate sicure perche' facilmente esigibili) che derivano dalle accise
sui carburanti senza individuare introiti alternativi.

saluti, davide
Skywalker Senior 3 Set 2017 17:28
M_C ha detto questo domenica :
> Il giorno domenica 3 settembre 2017 15:03:15 UTC+2, M_C ha scritto:
>
>> come e dove produrre la maggiore elettricita' ....
>
> addendum : ci sarebbe anche il problemino della distribuzione, robetta :-D
>
> saluti, davide

Se si uscisse per un attimo dall'ottica di "centrale"...
La peculiarità di alcune fonti alternative è proprio la possibilità di
creare piccole griglie distribuite (smart grid) e connesse tra loro
tramite la rete nazionale, senza avere per forza bisogno di grosse
centrali da cui attingere al 100% (realisicmente non si potrà fare a
meno comunque di centrali, anche "tradizionali", per buona parte del
fabbisogno, ma potranno essere ridotte nel tempo).
In quest'ottica, ogni acquirente di auto elettrica, se opportunamente
attrezzato con solare, eolico, geotermico, vattelapesca, può, per parte
del suo fabbisogno (ripeto, siamo realistici) non essere un peso sulla
rete elettrica nazionale
Shylock 3 Set 2017 17:40
On Sunday, September 3, 2017 at 7:28:18 PM UTC+4, Skywalker Senior wrote:
[...]
> Se si uscisse per un attimo dall'ottica di "centrale"...
> La peculiarità di alcune fonti alternative è proprio la possibilità di
> creare piccole griglie distribuite (smart grid) e connesse tra loro
> tramite la rete nazionale

ci fai il caffe' con il fornelletto della nonna, non ci mandi mica avanti
20milioni di veicoli quotidianamente.
M_C 3 Set 2017 17:58
Il giorno domenica 3 settembre 2017 17:28:18 UTC+2, Skywalker Senior ha scritto:
> Se si uscisse per un attimo dall'ottica di "centrale"...

allora, sul tetto delle case indipendenti, per famiglia, oggi si mettono 3-4 kwh
di pannelli, se va bene. con cui carichi ben poco perche' ne servirebbero 8-10,
sempre che l'elettricita' prodotta non venga utilizzata per il condizionatore.
pero' installazioni maggiori di 3 kwh sono penalizzate.
escludi i condomini che non hanno tetto che basta. escludi anche tutti quelli
che non hanno il tetto orientato "giusto" che allora sono spese per telaio di
adattamento. a terra non li puoi montare. ah, i pannelli sono convenienti coi
contributi pubblici, senza meglio lasciar perdere.
poi per questioni ideologiche credi pure alla ricarica individuale, credi pure
alla ******* a ******* e ai capelli veri di berlusconi. nemmeno provo a farti
cambiare idea, non me ne viene niente in tasca.

:-D

saluti, davide
acc 3 Set 2017 20:02
Il 03/09/2017 16.35, Skywalker Senior ha scritto:

> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un pieno
> di benzina?

Questo e' ovvio.

--
I'm not anti-social;
I'm just not user friendly
M_C 3 Set 2017 20:17
Il giorno domenica 3 settembre 2017 20:02:49 UTC+2, acc ha scritto:
> Questo e' ovvio.

magari inizialmente anche di piu'. imbastire una rete di ricarica decente costa
qualche 100M e per un pezzo pochissimi la utilizzeranno, costi sicuri ed entrate
aleatorie. ottimo motivo per far pagare ... poi le addizionali le toglieranno
come sono state tolte sulla benza quelle per la guerra di abissinia :-D

saluti, davide
acc 3 Set 2017 20:22
Il 03/09/2017 20.17, M_C ha scritto:

> come sono state tolte sulla benza quelle per la guerra di abissinia :-D

Non e' che hanno solo cambiato il titolo? Chesso'... migranti o
qualcosa del genere?
Vabbe' non ha importanza, tanto ci sono due cose che non cambiano mai,
chi paga e quanto si paga.

--
I'm not anti-social;
I'm just not user friendly
Skywalker Senior 3 Set 2017 20:25
M_C ha usato la sua tastiera per scrivere :
> Il giorno domenica 3 settembre 2017 17:28:18 UTC+2, Skywalker Senior ha
> scritto:
>> Se si uscisse per un attimo dall'ottica di "centrale"...
>
> allora, sul tetto delle case indipendenti, per famiglia, oggi si mettono 3-4
> kwh di pannelli, se va bene. con cui carichi ben poco perche' ne servirebbero
> 8-10, sempre che l'elettricita' prodotta non venga utilizzata per il
> condizionatore. pero' installazioni maggiori di 3 kwh sono penalizzate.
> escludi i condomini che non hanno tetto che basta. escludi anche tutti quelli
> che non hanno il tetto orientato "giusto" che allora sono spese per telaio di
> adattamento. a terra non li puoi montare. ah, i pannelli sono convenienti coi
> contributi pubblici, senza meglio lasciar perdere. poi per questioni
> ideologiche credi pure alla ricarica individuale, credi pure alla ******* a
> ******* e ai capelli veri di berlusconi. nemmeno provo a farti cambiare idea,
non
> me ne viene niente in tasca.
>
> :-D
>
> saluti, davide

A me sembra di aver scritto, in italiano chiaro, corretto e
comprensibile (per chi non si è fermato alla prima riga), che le
centrali servono e serviranno e che le fonti rinnovabili personali, ora
come ora, sono un'integrazione che, per quanto minoritaria, è pur
sempre utile. Infatti dal momento in cui il fabbisogno normale
quotidiano viene coperto da una fonte rinnovabile, ciò che serve per la
ricarica di un'automobile elettrica viene prelevato dalla rete (che
comunque eroga 3kwh... se serve carica più veloce bisogna per forza
appoggiarsi a colonnine apposite che hanno maggior potenza).

p.s. neanche a me viene in tasca qualcosa
M_C 3 Set 2017 20:33
Il giorno domenica 3 settembre 2017 20:22:00 UTC+2, acc ha scritto:
> Non e' che hanno solo cambiato il titolo? Chesso'... migranti o
> qualcosa del genere?

no, quelle di abissinia, vajont, irpinia restano.
casomai per i migranti se ne fanno di nuove e piu' corpose

:o(

saluti, davide
acc 3 Set 2017 22:03
Il 03/09/2017 20.33, M_C ha scritto:

> no, quelle di abissinia, vajont, irpinia restano.
> casomai per i migranti se ne fanno di nuove e piu' corpose
>
> :o(

https://www.youtube.com/watch?v=4dr4JrOPc8E

--
I'm not anti-social;
I'm just not user friendly
Alex 4 Set 2017 00:18
"Skywalker Senior" <sky@spammatuamamma.com> ha scritto nel messaggio
news:ooh3vh$1s6a$1@gioia.aioe.org...

> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un pieno
> di benzina?

Tranquillamente, con chip nfc che sa che elettricita' serve per auto quindi
applichera' tariffa per auto.


--
Alex
(JDM, 135, 46)
"Vags are for ******* "
Stefano V. 4 Set 2017 09:37
Il giorno domenica 3 settembre 2017 16:35:43 UTC+2, Skywalker Senior ha scritto:

> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un
> pieno di benzina?

Non un pieno di corrente, ma qualcosa di *****ogo lo dovrai comunque pagare.
A meno di credere che il bilancio di uno stato si possa alleggerire di svariati
miliardi così senza colpo ferire.
Ah: e non sto parlando del caso italiano, ma di quello di qualsiasi nazione che
non sia l'Arabia, gli Emirati & c.
Pure in USA ci sono le accise sui carburanti (50 cent a gallone).
Fritz 4 Set 2017 10:52
Il Sun, 3 Sep 2017 07:37:50 -0700 (PDT), M_C
<myocastor.coypus@gmail.com> ha scritto:

>addendum : ci sarebbe anche il problemino della distribuzione, robetta :-D

Ci sarà anche il problema di tutti gli autisti di autocisterne che
rimarranno senza lavoro :-)

Ciao

--
Fritz [40,95,CO]

Fiat Grande Punto Freeride 1.4 Starjet con SkyDome
Seat Leon 1.6 TDI CR 81KW S&S Business Navi ST SW (aziendale)
M_C 4 Set 2017 12:51
Il giorno lunedì 4 settembre 2017 10:52:04 UTC+2, Fritz ha scritto:
>>addendum : ci sarebbe anche il problemino della distribuzione, robetta :-D
>
> Ci sarà anche il problema di tutti gli autisti di autocisterne che
> rimarranno senza lavoro :-)

migliaia di km di linee elettriche AT + sottostazioni + linee MT + linee BT da
rifare sono un gran mal di testa se solo pensi alle autorizzazioni che servono e
ai ricorsi al tar + in appello al cds e i beni ambientali.

il network non ce la farebbe a sopportare i nuovi carichi, le linee andrebbero
rinforzate MA facilmente demolite e rifatte con altri percorsi perche' quelli di
30-40 anni fa oggi non andrebbero piu' bene e dall'aereo si passerebbe al
sotterraneo. si', un discreto ******* :o)

saluti, davide
felice_pago@yahoo.it 4 Set 2017 13:53
On Sunday, September 3, 2017 at 4:48:51 PM UTC+2, M_C wrote:
> Il giorno domenica 3 settembre 2017 16:35:43 UTC+2, Skywalker Senior ha
scritto:
>> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un
>> pieno di benzina?
>
> non lo so ... pero' mi chiedo se uno stato possa rinunciare ai molti miliardi
di entrate (entrate sicure perche' facilmente esigibili) che derivano dalle
accise sui carburanti senza individuare introiti alternativi.

IO non so' quanto guadagni lo stato dalle accise,
ma so' he la sanita' e' la prima voce di spesa,
dello stato.

con meno inquinamneto direi che lo stato spede meno in sanita',
e i suoi sudditi vivono meglio

felicepago

sanito
.
Shylock 4 Set 2017 14:00
On Monday, September 4, 2017 at 3:53:15 PM UTC+4, felic...@yahoo.it wrote:
> On Sunday, September 3, 2017 at 4:48:51 PM UTC+2, M_C wrote:
>> Il giorno domenica 3 settembre 2017 16:35:43 UTC+2, Skywalker Senior ha
scritto:
>>> Dici che arriveranno a far pagare un "pieno" di corrente quanto un
>>> pieno di benzina?
>>
>> non lo so ... pero' mi chiedo se uno stato possa rinunciare ai molti
miliardi di entrate (entrate sicure perche' facilmente esigibili) che derivano
dalle accise sui carburanti senza individuare introiti alternativi.
>
> IO non so' quanto guadagni lo stato dalle accise,
> ma so' he la sanita' e' la prima voce di spesa,
> dello stato.
>
> con meno inquinamneto direi che lo stato spede meno in sanita',
> e i suoi sudditi vivono meglio

quanto?
M_C 4 Set 2017 15:33
Il giorno lunedì 4 settembre 2017 13:53:15 UTC+2, felic...@yahoo.it ha scritto:
> con meno inquinamneto direi che lo stato spede meno in sanita',
> e i suoi sudditi vivono meglio

peccato che le accise siano moneta sonante & immediata per coprire le spese
correnti. sono soldi da spendere oggi, soldi cash

mentre i risparmi sulla sanita', perche' c'e' meno inquinamento, se li vedi
ammesso di vederli, li vedrai dopo qualche lustro

saluti, davide
felice_pago@yahoo.it 4 Set 2017 15:37
On Monday, September 4, 2017 at 3:33:38 PM UTC+2, M_C wrote:

> peccato che le accise siano moneta sonante & immediata per coprire le spese
correnti. sono soldi da spendere oggi, soldi cash
>
> mentre i risparmi sulla sanita', perche' c'e' meno inquinamento, se li vedi
ammesso di vederli, li vedrai dopo qualche lustro
>

beh non e' che TUTTO il parco macchine, leggi accise, ******* elettrico da oggi
a domani

ci vorranno ben piu' che 5 anni,
e poi avremo gia' le proiezioni, anticipate,
che arriveranno dalla finlandia,
piuttosto che dalla danimarca.


felicepago

stoka
.
M_C 4 Set 2017 15:46
Il giorno lunedì 4 settembre 2017 14:00:40 UTC+2, Shylock ha scritto:
> quanto?

se vuoi proprio saperlo in dettaglio, cerca bilancio dello stato sintetico. il
2015 e' disponibile in rete, il 2016 non credo ancora.

indicativamente nel 2015 sugli oli minerali (benza, gasolio ma non solo) erano
circa 39,96 miliardi di cui 12,43 di iva, metano e gpl a parte. non e' il totale
del gettito eh ...

ora, se qualcuno pensa che lo stato possa rinunciare anche a parte di queste
cifre non ha la minima idea di cosa sia la finanza pubblica :o)

per curiosita', nel 2015 sulla benza erano 728/1000l, sul gasolio 617/1000l

saluti, davide
M_C 4 Set 2017 16:18
Il giorno lunedì 4 settembre 2017 15:37:50 UTC+2, felic...@yahoo.it ha scritto:
> beh non e' che TUTTO il parco macchine, leggi accise,
> ******* elettrico da oggi a domani

vero.
MA se mancasse 1 (uno) sol miliardo per le casse statali sarebbe un dramma,
partirebbe una corsa disperata per trovarlo altrove, a ogni costo.
ti e' chiaro il concetto del pagare una cambiale in protesto con un assegno
cabriolet (cosi' torniamo I :o) ) ? l'italica finanza pubblica cosi' sta messa
... non si puo' permettere un calo del gettito, neppure momentaneo. se hai
notato, e' cresciuto anche negli anni peggiori della crisi e continua a crescere
...

saluti, davide
Stefano V. 4 Set 2017 16:57
Il giorno lunedì 4 settembre 2017 16:18:49 UTC+2, M_C ha scritto:
> l'italica finanza pubblica cosi' sta messa ... non si puo' permettere un calo
> del gettito, neppure momentaneo.

La finanza pubblica di qualsiasi paese. Non è che invece in Germania o in
Norvegia se tolgono i soldi delle accise sui carburanti posson fare finta di
niente.
Shylock 4 Set 2017 17:50
On Monday, September 4, 2017 at 5:46:40 PM UTC+4, M_C wrote:
> Il giorno lunedì 4 settembre 2017 14:00:40 UTC+2, Shylock ha scritto:
>> quanto?
>
> se vuoi proprio saperlo in dettaglio, cerca bilancio dello stato sintetico. il
2015 e' disponibile in rete, il 2016 non credo ancora.

oh, io lo so. era una domanda per il nostro amico ;)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.