Gli italiani e le automobili
 

Cuscinetto cinghia distribuzione.
1 | 2 |

Corrado Roma 11 Set 2017 20:34
Mio fratello appassionato di auto si è sempre fatto in garage tutti i lavori
perfino quelli più laboriosi tipo appunto cambio della frizione, della cinghia
ecc oltre ad aver sempre riparato da solo ogni minimo problema sia elettrico che
meccanico. Tra le varie auto possiede una audi 100 del 1993 2000 cc a benxio a
con impianto a gas e 200mila km. La usa principalmente per trainare il caravan.
Poco prima di questa estate per mancanza di tempo ha fatto cambiare la cinghia
di distribuzione presso una officina audi/Volkswagen di cui conosciamo molto
bene il capoofficina essendo amica di famigli di vecchia data (ci portava la sia
audi mio padre e ci ho portato anche io le mie ex Volkswagen). Tutta questa
premessa perché sabato scorso mi ha telefonato in quanto è rimasto per strada
perché si é ritto il cuscinetto della cinghia di distribuzione. A parte il
fatto che è successo a una 50ina di km da Roma e sono andato a recuperare lui
è famigli (in tutto 5 persone più il cane il gatto e relativi bagagli con la
mia mini ed incredibilmente ci siamo entrati tutti quanti), come è possibile
che dopo solo 5000 km dal cambio della cinta si sia rotto il cuscinetto? Tra
l'altro non dovrebbe fare parte del kit? D'accordo che tutto ciò che è
soggetto a usura si può rompere, ma mi sarei aspetto si fosse rotto qualche
altro componente meccanico non certo il cuscinetto della cinghia appena
cambiata? Secondo voi ci sono le condizioni per poter chiedere un risarcimento
dall'ofgivina audi presso cui è stato fatto il lavoro e che gli ha rilasciato
dettagliata fattura? Oppure trattandosi di un componente soggetto a varie
sollecitazioni è meglio lasciar perdere anche in considerazione della età e
dei km percorsi dalla macchina? C'è una garanzia sui lavori eseguiti? La devono
rilanciare obbligatoriamente o è a descrizione della officina e non c'è una
legge in questo senso? Ovviamente essendo fermato dubito e avendo appurato a
mano che il motore gira, si spera che non di diamo danneggiate le valvole. Anche
se lui al contrario di me é molto restio a cambiare auto perché ci si
affeziona, si sta guardando in giro per una eventuale sostituzione. In sostanza
preferisce le grandi berline (no suv) perché appunto in famiglia sono 5 persone
+ 2 animali. Io gli ho suggerito una station wagon. Cosa potrebbe prendere,
ovviamente usato e da gasare.

Comunque lode alla mini che si è sciroppata 6 persone, animali e bagagli senza
fare una piega. Certo non era comoda, ma in caso di emergenza é stata davvero
sorprendente :-)
Corrado Roma 11 Set 2017 20:37
Mi scuso per gli errori di battitura ma spero si capisca lo stesso.
mangi 11 Set 2017 20:47
Corrado Roma ha scritto questo lunedì:
>
> ha fatto cambiare la cinghia di distribuzione presso una officina
audi/Volkswagen di cui
> conosciamo molto bene il capoofficina essendo amica di famigli di vecchia data

Mi sa che da ora non sarete più tanto amici.

> come è possibile che dopo solo 5000 km dal cambio della cinta si sia rotto il
cuscinetto?

Mmm... forse perchè montato male?
O addirittura perchè non cambiato?

> Tra l'altro non dovrebbe fare parte del kit?

I ricambi si vendono anche singolarmente.

> Secondo voi ci sono le condizioni per poter chiedere un risarcimento
dall'ofgivina audi presso
> cui è stato fatto il lavoro e che gli ha rilasciato dettagliata fattura?

Sì, dopo una perizia da parte di un soggetto neutrale.

> C'è una garanzia sui lavori eseguiti?

In conce di solito è di un anno.
Senti un legale.

--
mangi (51, 416+184+60, MB)
http://goo.gl/QtcYkB
https://www.facebook.com/biesseracing ******* 10154435206497854/

https://goo.gl/DZPN1W
Corrado Roma 11 Set 2017 21:23
Grazie. Beh se la responsabilità è della officina dubito resteremo in buoni
rapporti :-(
Ma prima di fare azioni così legali vorremmo capire se potrebbe dipendere da
un cuscinetto difettoso.
mangi 11 Set 2017 21:53
Corrado Roma ha scritto questo lunedì:
>
> Ma prima di fare azioni così legali vorremmo capire se potrebbe dipendere da
un cuscinetto
> difettoso.

Eventualità assai remota ma cmq possibile, per quello ti dicevo di farla prima
periziare da un
terzo.
Su google cerca un thread di 2 anni fa di Doc e della sua 147, ci ha rimesso un
motore per una
distribuzione mal fatta.

--
mangi (51, 416+184+60, MB)
http://goo.gl/QtcYkB
https://www.facebook.com/biesseracing ******* 10154435206497854/

https://goo.gl/DZPN1W
M_C 11 Set 2017 23:44
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 21:23:19 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:
> un cuscinetto difettoso

NI.
se occidentale e delle solite marche MOLTO improbabile.
se cinese da 2 spicci ci sta comodo.

per dire ... da sempre uso cuscinetto XY, roba usa. MAI un problema. una volta
me ne serviva uno, l'importatore non ne aveva, piglio 'na ******* cinese. 3 mesi
dopo m'e' toccato mandare 2 operai in BiH a smontare 1/2 macchina per sostituire
quel caXo di cuscinetto cinese, parecchie migliaia di eur bruciati perche' poi
la rottura ha rotto dell'altro che ha dovuto essere sostituito ...

saluti, davide
mangi 11 Set 2017 23:57
M_C ha scritto questo lunedì:
>
> se occidentale e delle solite marche MOLTO improbabile.

Ha scritto che il lavoro l'ha fatto un'officina VAG, se (e sottolineo SE) hanno
usato ricambi
originali è sicuramente SKF.
Quindi o l'hanno montato male o non l'hanno proprio cambiato (ma gliel'hanno
fatto pagare).
Altre ipotesi non ne vedo.

--
mangi (51, 416+184+60, MB)
http://goo.gl/QtcYkB
https://www.facebook.com/biesseracing ******* 10154435206497854/

https://goo.gl/DZPN1W
dmc12 12 Set 2017 09:48
audi mio padre e ci ho portato anche io le mie ex Volkswagen). Tutta questa
premessa perché sabato scorso mi ha telefonato in quanto è rimasto per strada
perché si é ritto il cuscinetto della cinghia di distribuzione.


Se fatto da conce ufficiale, c'è la garanzia su tutti pezzi sostituiti

Sulla BB avevo 24 mesi, dopo 26 l'ho venduta..
8tto 12 Set 2017 10:26
Corrado Roma wrote:
> Grazie. Beh se la responsabilità è della officina dubito resteremo in buoni
rapporti :-(
> Ma prima di fare azioni così legali vorremmo capire se potrebbe dipendere da
un cuscinetto difettoso.
Quale che sia il motivo ossia:

1) Cuscinetto difettoso
2) Montaggio errato
3) Non è proprio stato sostituito

la responsabilità è tutta dell'officina.



--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
8tto 12 Set 2017 10:26
El_Ciula wrote:

> Sicuramente si, parlo per la difettosità, per il montaggio non vedo come o
> cosa si possa sbagliare.
Hai voglia....

> Parla con l'officina civilmente, potrebbe finire bene.
Ma infatti...

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
GigioTD 12 Set 2017 10:33
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 20:34:44 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:
> Poco prima di questa estate per mancanza di tempo ha fatto cambiare la cinghia
di distribuzione presso una officina audi/Volkswagen

Com'era quella storia sulla "pericolosita' dei tagliandi"?
:|

Ciao
GigioTD
Corrado Roma 12 Set 2017 10:37
> Quale che sia il motivo ossia:
>
> 1) Cuscinetto difettoso
> 2) Montaggio errato
> 3) Non è proprio stato sostituito
>
> la responsabilità è tutta dell'officina.

bene. stavolta, caso più unico che raro su IDA :-), tutte le vostre risposte
concordano nell'attribuire la responsabilità all'officina. lo dirò a mio
fratello così deciderà il da farsi.

certo se ci penso è il colmo che per una volta che non si sia fatto 'sti lavori
di manutenzione da solo, ma si sia rivolto ad un'officina VAG, si siano rotti
cinghia e cuscinetto. sarà sfiga, ma la cosa lascia da riflettere. ormai non ci
si può fidare di nessuno. che tristezza.
8tto 12 Set 2017 10:39
Corrado Roma wrote:

> certo se ci penso è il colmo che per una volta che non si sia fatto
> 'sti lavori di manutenzione da solo, ma si sia rivolto ad un'officina
> VAG, si siano rotti cinghia e cuscinetto. sarà sfiga, ma la cosa
> lascia da riflettere. ormai non ci si può fidare di nessuno. che
> tristezza.
Leggi l'altro thread sulla pericolosità dei tagliandi.

Io posso dire che qualche ******* l'ho anche fatta, ma la quantità di
volte che mi sono trovato estremamente scontento per la qualità del
lavoro fatto da "gente del mestiere" è estremamente superiore.

E per lo meno costo poco...

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Corrado Roma 12 Set 2017 12:01
> Leggi l'altro thread sulla pericolosità dei tagliandi.

ah ok, mi era sfuggito.

> Io posso dire che qualche ******* l'ho anche fatta, ma la quantità di
> volte che mi sono trovato estremamente scontento per la qualità del
> lavoro fatto da "gente del mestiere" è estremamente superiore.

immagino

> E per lo meno costo poco...

:-)
Dr. Ogekuri 12 Set 2017 13:42
Il giorno martedì 12 settembre 2017 10:37:08 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:

> certo se ci penso è il colmo che per una volta che non si sia fatto 'sti
lavori di manutenzione da solo, ma si sia rivolto ad un'officina VAG, si siano
rotti cinghia e cuscinetto. sarà sfiga, ma la cosa lascia da riflettere. ormai
non ci si può fidare di nessuno. che tristezza.

ne parlavo proprio la settimana scorsa, a proposito delle "promozioni service"
di VW : tu leggi "cinghia distribuzione" e pensi al kit completo. E invece no,
loro intendono proprio la cinghia ******* e cruda, cosi' se vuoi fare il lavoro
completo devi comprare a parte pompa acqua, cuscinetti etc e il prezzo arriva a
+50%, come per magia...

IBAL per tuo fratello

ciao, Oge
Joe Metria 12 Set 2017 16:02
Il giorno martedì 12 settembre 2017 10:26:10 UTC+2, 8tto ha scritto:


> Quale che sia il motivo ossia:
>
> 1) Cuscinetto difettoso
> 2) Montaggio errato
> 3) Non è proprio stato sostituito

0) cinghia non sostituita...

JM
GigioTD 12 Set 2017 16:09
Il giorno martedì 12 settembre 2017 16:02:41 UTC+2, Joe Metria ha scritto:
> 0) cinghia non sostituita...

Dubito. L'unica volta che mi é saltata una cinghia é stato 20k km dopo la
sostituzione. 8-|
Joe Metria 12 Set 2017 16:21
Il giorno martedì 12 settembre 2017 16:09:36 UTC+2, GigioTD ha scritto:


>> 0) cinghia non sostituita...
>
> Dubito. L'unica volta che mi é saltata una cinghia é stato 20k km dopo la
sostituzione. 8-|

Una cosa non esclude l'altra. Di problemi post tagliando perche' il lavoro non
era stato del tutto fatto (non solo una parte) ce ne sono, altroche'.
La prima cosa che io controllerei, prima ancora di vedere se il cuscinetto e'
stato cambiato, e' se sia stata cambiata almeno la cinghia.

JM
8tto 12 Set 2017 16:22
Joe Metria wrote:

>>
>> 1) Cuscinetto difettoso
>> 2) Montaggio errato
>> 3) Non è proprio stato sostituito
>
> 0) cinghia non sostituita...
>
Non si sarebbe rotta così presto. Se si spacca subito dopo l'intervento,
qualcosa devono aver fatto :)

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Pippo S. 12 Set 2017 18:10
Il 12/09/2017 16:09, GigioTD ha scritto:

> Dubito. L'unica volta che mi é saltata una cinghia é stato 20k km dopo la
sostituzione. 8-|

A un mio amico successe dopo pochi giorni.
Il bello fu che il meccanico riuscì anche a convincerlo che la rottura
della cinghia era dovuta a un fantomatico sasso che sarebbe finito tra
la cinghia stessa e le pulegge...

--

Pippo S. - 37, 90, PO
Mazda 2 1.5 Skyactiv-G "Spirit of Surprise"
Pippo S. 12 Set 2017 18:14
Il 12/09/2017 16:02, Joe Metria ha scritto:

> 0) cinghia non sostituita...

Su come sia stato fatto il lavoro possiamo discuterne quanto vogliamo,
ma direi che sia decisamente improbabile che non sia stato fatto nulla
per un lavoro di cui è stata rilasciata fattura. Se per qualsiasi motivo
il cliente se ne accorge, ha la fattura in mano per rivalersi sul
meccanico. Diverso il discorso per un lavoro fatto a nero, il meccanico
può sempre affermare che quel cliente non l'ha mai visto né sentito prima.

--

Pippo S. - 37, 90, PO
Mazda 2 1.5 Skyactiv-G "Spirit of Surprise"
Joe Metria 12 Set 2017 18:44
Il giorno martedì 12 settembre 2017 18:14:28 UTC+2, Pippo S. ha scritto:


> Su come sia stato fatto il lavoro possiamo discuterne quanto vogliamo,
> ma direi che sia decisamente improbabile che non sia stato fatto nulla
> per un lavoro di cui è stata rilasciata fattura.

Ottimista, qui abbiamo visto fatture di candele sostituite su motori diesel in
concessionarie ufficiali e premium.

JM
Pippo S. 12 Set 2017 18:57
Il 12/09/2017 18:44, Joe Metria ha scritto:

> Ottimista, qui abbiamo visto fatture di candele sostituite su motori diesel in
concessionarie ufficiali e premium.

Ah, per quello anche di 6 candele sostituite sulle BMW 318ti aggiornate
a 320ti :-D

--

Pippo S. - 37, 90, PO
Mazda 2 1.5 Skyactiv-G "Spirit of Surprise"
Alty 17 Set 2017 15:24
Corrado Roma <korradoroma500@gmail.com> wrote:

>Comunque lode alla mini che si è sciroppata 6 persone

sulla meccanica hanno detto tutto, su 6 persone su un auto da 5....
--
Alty
LagunaST
Corrado Roma 21 Set 2017 08:48
>>Comunque lode alla mini che si è sciroppata 6 persone
>
> sulla meccanica hanno detto tutto, su 6 persone su un auto da 5....

si è trattato di un'emergenza. non potevo certo lasciare a piedi la famiglia di
mio fratello in una zona mal collegata con roma. se avessi avuto un preavviso e
più tempo a disposizione avrei noleggiato un van, ma il sabato pomeriggio non
è facile. avrei preferito andarci con un van perchè ero strasicuro che nella
mini non ci sarebbe mai entrata tutta quella gente e quei bagagli (oltre a due
animali). invece ,come si dice, di necessità virtù... la mini si è comportata
in maniera davvero egregia e mi ha stupito per la sua versatilità. non ha
affatto sofferto il carico eccessivo e straordinario.
Corrado Roma 21 Set 2017 08:58
Il giorno lunedì 11 settembre 2017 20:34:44 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:
> Mio fratello appassionato di auto si è sempre fatto in garage tutti i lavori
perfino quelli più laboriosi tipo appunto cambio della frizione, della cinghia
ecc oltre ad aver sempre riparato da solo ogni minimo problema sia elettrico che
meccanico. Tra le varie auto possiede una audi 100 del 1993 2000 cc a benxio a
con impianto a gas e 200mila km. La usa principalmente per trainare il caravan.
Poco prima di questa estate per mancanza di tempo ha fatto cambiare la cinghia
di distribuzione presso una officina audi/Volkswagen di cui conosciamo molto
bene il capoofficina essendo amica di famigli di vecchia data (ci portava la sia
audi mio padre e ci ho portato anche io le mie ex Volkswagen). Tutta questa
premessa perché sabato scorso mi ha telefonato in quanto è rimasto per strada
perché si é ritto il cuscinetto della cinghia di distribuzione. A parte il
fatto che è successo a una 50ina di km da Roma e sono andato a recuperare lui
è famigli (in tutto 5 persone più il cane il gatto e relativi bagagli con la
mia mini ed incredibilmente ci siamo entrati tutti quanti), come è possibile
che dopo solo 5000 km dal cambio della cinta si sia rotto il cuscinetto? Tra
l'altro non dovrebbe fare parte del kit? D'accordo che tutto ciò che è
soggetto a usura si può rompere, ma mi sarei aspetto si fosse rotto qualche
altro componente meccanico non certo il cuscinetto della cinghia appena
cambiata? Secondo voi ci sono le condizioni per poter chiedere un risarcimento
dall'ofgivina audi presso cui è stato fatto il lavoro e che gli ha rilasciato
dettagliata fattura? Oppure trattandosi di un componente soggetto a varie
sollecitazioni è meglio lasciar perdere anche in considerazione della età e
dei km percorsi dalla macchina? C'è una garanzia sui lavori eseguiti? La devono
rilanciare obbligatoriamente o è a descrizione della officina e non c'è una
legge in questo senso? Ovviamente essendo fermato dubito e avendo appurato a
mano che il motore gira, si spera che non di diamo danneggiate le valvole. Anche
se lui al contrario di me é molto restio a cambiare auto perché ci si
affeziona, si sta guardando in giro per una eventuale sostituzione. In sostanza
preferisce le grandi berline (no suv) perché appunto in famiglia sono 5 persone
+ 2 animali. Io gli ho suggerito una station wagon. Cosa potrebbe prendere,
ovviamente usato e da gasare.
>
> Comunque lode alla mini che si è sciroppata 6 persone, animali e bagagli
senza fare una piega. Certo non era comoda, ma in caso di emergenza é stata
davvero sorprendente :-)

aggiornamento:
mio fratello ha ritirato l'auto dall'officina ACI che l'ha caricata quando si è
fermata in strada. a parte la rottura del cuscinetto e la conseguente rottura
della cinghia di distribuzione, hanno riscontrato un problema alle valvole di un
cilindro (esattamente il nr. 3) perchè mentre gli altri hanno una compressione
di 11 come da specifiche del manuale tecnico audi, il nr. 3 presenta solo 4.

ovviamente bisognerà rifare la testata, sistemare la valvole rovinate e
controllare lo stato di funzionamento dei cilindri e delle altre valvole.

fermo restando che per quanto riguarda la carrozzeria e gli interni la macchina
è in condizioni perfette, ha senso far fare questi lavori su una macchina che
ormai ha quasi 30 anni e oltre 200.000 km? non sarebbe meglio recuperare un
motore rigenerato e garantito, ammesso che si trovi ancora il 2.000 cc dell'audi
100?

lui, nonostante i miei suggerimenti di darla viae di prendersi una SW diesel
recente, vorrebbe tenerla perchè al contrario mio è molto legato
affettivamente agli oggetti, senza trascurare che ormai è registrata ASI, ha
l'impianto a gas e il gancio di traino.
GigioTD 21 Set 2017 10:09
Il giorno giovedì 21 settembre 2017 08:58:26 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:
> fermo restando che per quanto riguarda la carrozzeria e gli interni la
macchina è in condizioni perfette, ha senso far fare questi lavori su una
macchina che ormai ha quasi 30 anni e oltre 200.000 km? non sarebbe meglio
recuperare un motore rigenerato e garantito, ammesso che si trovi ancora il
2.000 cc dell'audi 100?

Ovviamente nessuno può darti una risposta definitiva. SE e solo SE il lavoro
viene fatto a regola d'arte, problemi non ce ne sono.
Se poi fanno il lavoro come quello del kit della distribuzione, meglio
arrendersi in partenza.
Ma poi: chi paga??? Perché, se il lavoro é a spese dell'officina, io riparerei
senza alcun dubbio.

Ciao
Corrado Roma 21 Set 2017 10:23
> Ovviamente nessuno può darti una risposta definitiva. SE e solo SE il lavoro
viene fatto a regola d'arte, problemi non ce ne sono.
> Se poi fanno il lavoro come quello del kit della distribuzione, meglio
arrendersi in partenza.
> Ma poi: chi paga??? Perché, se il lavoro é a spese dell'officina, io
riparerei senza alcun dubbio.

a quanto pare il lavoro è a spese di mio fratello. i costi della manodopera
non sono un problema perchè stavolta farebbe tutto da solo in garage durante il
week end (ha il manuale originale tecnico audi in tedesco e non è la prima
volta che ci fa dei lavori, anche se finora sono stati meno impegnativi). però
bisogna considerare i costi dei ricambi e soprattutto che non c'è certezza che
il motore torni affidabile. io penso, dal momento che è deciso a tenerla, che
sia meglio acquistare un motore rigenerato e garantito. certo ragiono non dal
punto di vista economico, ma da quello dell'affidabilità. ignoro però se si
trovi un motore del genere. penso che non sia difficile reperirlo (avendoci la
matricola e i dati di targa), ma resta comunque un motore abbastanza raro
perchè era stato costruito espressamente per venire incontro alla tassazione
italiana, in quanto nel resto d'Europa le audi 100 partivano da una cilindrata
di 2.300 cc. però se non sbaglio era montato anche su altri modelli VAG, tipo
audi 80 e ww passat.
M_C 21 Set 2017 14:24
Il giorno giovedì 21 settembre 2017 10:23:20 UTC+2, Corrado Roma ha scritto:
> a quanto pare il lavoro è a spese di mio fratello ...

quindi l'officina audi che fece i lavori se ne sbatte?

saluti, davide
Corrado Roma 21 Set 2017 14:38
> quindi l'officina audi che fece i lavori se ne sbatte?

esatto. ma considera che i lavori furono fatti oltre un anno fa. non ho chiesto
a mio fratello, ma dubito che avesse sottoscritto una garanzia aggiuntiva, oltre
i 12 mesi di legge (che alcuni però con cavilli vari danno 6 mesi).
quindi si è rassegnato a farsi i lavori da solo ed essendo un meccanic8 come il
nostro 8tto so sicuro che ne è capace (potrei dargli una mano, ma mi limiterei
a passargli i ferri tipo l'infermiere di sala). io nutro solo dei dubbi che per
quanto il lavoro possa risultare accurato il motore causa anni e km percorsi non
sia affidabile nel me***** lungo termine e gli tocchi rimetterci mano prima di
quando pensi. io fossi in lui mi cercherei un motore usato, ma revisionato e
garantito. o al limite farei revisionare quello che ha già. certo spenderò di
più che farsi il lavoro da solo e sicuramente impiegherà più tempo, ma almeno
visto che si vuol tenere l'audi potrà stare tranquillo per diverso tempo prima
di rimetterci le mani. ma forse sono io ad essere particolarmente previdente. a
quanto pare lui è convinto che sistemando le valvole poi non gli darà più
problemi. me lo auguro per lui, perchè non vorrei mai dire "te lo avevo detto".
mangi 21 Set 2017 14:54
Corrado Roma ha scritto questo giovedì:
>
>> quindi l'officina audi che fece i lavori se ne sbatte?
>
> esatto. ma considera che i lavori furono fatti oltre un anno fa.

Questo però all'inizio del 3ad non l'hai scritto.

> io fossi in lui mi cercherei un motore usato, ma revisionato e garantito.

Agli sfasci si trovano ottime occasioni a poco prezzo, vedi quanto successo
all'Allegro.

> a quanto pare lui è convinto che sistemando le valvole poi non gli darà più
problemi.

Visto l'elevato chilometraggio io oltre a rifare la testata toglierei la coppa,
sfilerei bielle e
pistoni, luciderei le ******* e cambierei fasce e bronzine.
Intervento qualità prezzo. ;-)

--
mangi (51, 416+184+60, MB)
http://goo.gl/QtcYkB
https://www.facebook.com/biesseracing ******* 10154435206497854/

https://goo.gl/DZPN1W

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.