Gli italiani e le automobili
 

guidare in inghilterra

fasomail@tiscali.it 2 Ago 2017 16:41
Ci andai in auto una quindicina di anni fa.
Brutta cosa dover guidare a sinistra. Fino a che sei nel traffico ancora ti
salvi (segui chi è davanti) ma appena rimani solo sei spaesato. Sopratutto le
rotonde all'inizio sono un trauma. Ma anche la svolta in una strada priva di
altre auto qualche volta ti lascia perplesso.

Mi ricordo di un amico che quando andava in inghilterra si appiccicava sul
volante una freccia adesiva che indicava la sinistra....come promemoria!

Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?
dmc12 2 Ago 2017 16:50
> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?

E' un ******* bisogna proprio pensarci

Truck Simulator 2 :)
Valerio Vanni 2 Ago 2017 17:11
On Wed, 2 Aug 2017 07:41:12 -0700 (PDT), fasomail@tiscali.it wrote:

>Ci andai in auto una quindicina di anni fa.
>Brutta cosa dover guidare a sinistra. Fino a che sei nel traffico ancora ti
salvi (segui chi è davanti) ma appena rimani solo sei spaesato. Sopratutto le
rotonde all'inizio sono un trauma. Ma anche la svolta in una strada priva di
altre auto qualche volta ti lascia perplesso.

Concordo, è meglio quando c'è traffico.

Una volta mi sono fermato a prendere il caffè, e quando stavo per
ripartire mi sono chiesto "Ma perché mi sono fermato contromano?" ;-)


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
felix 2 Ago 2017 19:03
Il 02/08/2017 16:41, fasomail@tiscali.it ha scritto:
> Ci andai in auto una quindicina di anni fa.
> Brutta cosa dover guidare a sinistra. Fino a che sei nel traffico ancora ti
salvi (segui chi è davanti) ma appena rimani solo sei spaesato. Sopratutto le
rotonde all'inizio sono un trauma. Ma anche la svolta in una strada priva di
altre auto qualche volta ti lascia perplesso.
>
> Mi ricordo di un amico che quando andava in inghilterra si appiccicava sul
volante una freccia adesiva che indicava la sinistra....come promemoria!
>
> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?
>
Io sono stato 3 volte. Non ho avuto mai alcun problema.
Il trauma è partire ed immettersi nella circolazione perchè guardi dalla
parte sbagliata, ma a circolare non ho avuto difficoltà e dopo 5 minuti
di guida mi sembrava tutto normale. Le rotonde sono la cosa più facile.
Solo una volta su una strada stretta ho toccato il copricerchio nel
marciapiede perchè non avevo l'occhio sulle dimensioni della macchina (2
delle 3 volte ero a noleggio, una volta con la mia).

felix
edi'® 2 Ago 2017 19:05
Il 02/08/2017 16:41, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Voi avete mai guidato a sinistra?
> Vi siete subito trovati bene o è stato un dramma?


Per quanto mi riguarda, in Inghilterra e a causa della guida a sx:
- ho rischiato la pelle più volte *a piedi* attraversando la strada
- ho rischiato seriamente in auto una volta, ripartito dopo un
rifornimento su una strada poco trafficata tenendo la destra
- ho rischiato di meno in moto

Comunque sia, i rischi aumentano dopo il secondo giorno: all'inizio si è
superconcentrati sulla novità, mentre con il passare del tempo ci si
sente ormai /pronti/ e ci si pensa meno.

E.D.
M_C 2 Ago 2017 19:59
Il giorno mercoledì 2 agosto 2017 16:41:14 UTC+2, faso...@tiscali.it ha
scritto:
> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?

un paio di lustri fa. un po' di incertezza iniziale poi tutto bene. piano a
incroci e rotatorie, a volte un giro extra per aver perso l'uscita :o)

saluti, davide
Andrea R. 3 Ago 2017 08:14
Il giorno mercoledì 2 agosto 2017 16:41:14 UTC+2, faso...@tiscali.it ha
scritto:

> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?

Avevo un'auto a noleggio, tutto sommato a parte i primi istanti tutto bene.


le prime volte mi capitava di:

- sbattere la mano destra contro la portiera nel cercare il cambio
- attivare il tergi al posto del devioluci
- in manovra, per guardare girare la testa indietro dalla parte sbagliata,
ovvero a destra
- le stradine delle highlands in scozia sono spesso a singola corsia, con spazi
di scambio a destra o a sinistra intervallati ogni 500 circa metri. Quando
incrociavo, occupavo sempre quello dalla parte sbagliata :)
-un paio di volte è capitato, fuori dalle città dove il traffico è continuo,
che quando mi svegliavo la mattina mi "resettavo" e ripartivo nella strada
deserta sulla corsia sbagliata, salvo poi tornare su quella giusta appena
incrociavo qualcuno che mi faceva i fari.

A.
Valerio Vanni 3 Ago 2017 09:47
On Wed, 2 Aug 2017 23:14:31 -0700 (PDT), "Andrea R."
<romeo1970@gmail.com> wrote:

>Avevo un'auto a noleggio, tutto sommato a parte i primi istanti tutto bene.

>le prime volte mi capitava di:
>
>- sbattere la mano destra contro la portiera nel cercare il cambio
>- attivare il tergi al posto del devioluci

Ecco, usare una macchina delle loro mi pare più difficile.

Di fronte a qualche ovvio vantaggio (visibilità nei sorpassi [1],
parcheggi accanto a degli ostacoli) c'è proprio da riprogrammare gesti
ormai stampati nella mente.

[1] E negli allargamenti prima di una curva a sinistra: esce fuori il
lato con minore visibilità

--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Renaissance 3 Ago 2017 16:35
Il 02/08/2017 16.41, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è
> stato un dramma?

Tenendo presente che sono parzialmente ambidestro (attitudine presa
dai 17 anni studiando batteria), il che potrebbe avermi favorito:

Sono prima stato in galles undici anni fa come passeggero di mio
cognato.
La prima volta che guidai (da solo) presi a Bristol un'auto a noleggio
con cambio manuale. Dopo due ore di percorso da Bristol (la maggior
parte in autostrada, e di notte), mi acclimatai sufficientemente.
Se l'auto ha il cambio manuale, si può incontrare qualche difficoltà nel
manovrare il cambio, specialmente se destri e se si considera che
- ovviamente - la disposizione delle marce non cambia rispetto alla
macchina con la guida a sinistra. Se avete la paranoia, le prime volte
preferibilmente noleggiate un'auto con cambio automatico...
Si ha inizialmente difficoltà nel valutare nel valutare le dimensioni
(si deve tenere d'occhio lo spigolo anteriore sinistro del cofano
anziché il destro) e tenere il centro della corsia (il b*****e trucchetto
è però quello che io e presumo molti altri hanno usato imparando a
guidare, cioè quello di "appoggiarsi" idealmente sulla striscia di
mezzeria).
In definitiva, la guida è del tutto speculare rispetto alla guida nel
resto d'europa (se si eccettua forse la precedenza a destra in assenza
di segnaletica specifica, ma la segnaletica c'è sempre, anche nelle
mulattiere strettissime di campagna...).
Con scarsa abitudine ed esperienza si deve avere innanzitutto massima
attenzione quando, specialmente di notte, si guida con traffico scarso o
peggio nullo: alla prima svolta, è facile spostarsi nella corsia
sbagliata...
Anche quando si guida da settimane, se non mesi, ci si sente
sufficientemente rilassati e la guida sembra spontanea, la disattenzione
e/o l'errore è comunque dietro l'angolo, perchè la "natura" è che,
malgrado siano passati anche 10 o 15 anni guidando in UK, quella del
guidatore con mano destra: attenzione alle emergenze, perchè per evitare
un'auto o un ostacolo vi potrebbe capitare di "buttarvi" istintivamente
...a destra anziché a sinistra!
Per il resto, dopo 11 anni e quasi 7 mesi di guida totalizzata come
turista, posso dire che la guida è persino assai più rilassante che in
italia, dato che le strade sono ben mantenute, la segnaletica è sempre
presente e chiara, che tutti rispettano le regole, e praticamente tutti
hanno una velocità costante e adeguata ai limiti nelle strade statali e
cittadine: quindi poche sorprese... anche da guidatori ottuagenari. :-)

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità *****ogica.
Valerio Vanni 3 Ago 2017 17:00
On Thu, 3 Aug 2017 16:35:39 +0200, Renaissance
<unknown@unknown.invalid> wrote:

> quella del
>guidatore con mano destra: attenzione alle emergenze, perchè per evitare
>un'auto o un ostacolo vi potrebbe capitare di "buttarvi" istintivamente
>...a destra anziché a sinistra!

Non credo, anche da noi gli ostacoli sono sia a destra che a sinistra.
E non è per niente raro dovere buttarsi a sinistra se qualcuno spunta
da destra.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Renaissance 3 Ago 2017 17:03
Il 02/08/2017 16.41, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Sopratutto le rotonde all'inizio sono un trauma.

Ti dirò: nella mia sardegna (nel resto della penisola non so) nel
2005-2006 le rotonde erano scarse... (non come oggi, che ce le
mettono come il parmigiano sui maccheroni)
Ho imparato a usare correttamente le rotonde proprio in UK (alcune
sono quasi un incubo: degli ovali enormi con un bel pò di corsie...
e sono anche nelle autostrade!).

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità *****ogica.
Renaissance 3 Ago 2017 17:05
Il 03/08/2017 17.00, Valerio Vanni ha scritto:

>> guidatore con mano destra: attenzione alle emergenze, perchè per evitare
>> un'auto o un ostacolo vi potrebbe capitare di "buttarvi" istintivamente
>> ...a destra anziché a sinistra!

> Non credo, anche da noi gli ostacoli sono sia a destra che a sinistra.
> E non è per niente raro dovere buttarsi a sinistra se qualcuno spunta
> da destra.

Cit.: "vi potrebbe capitare"
Di solito sì, ma... provare per credere, nel verificare reazioni
sbagliate. :-)

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità *****ogica.
Renaissance 3 Ago 2017 17:50
Il 02/08/2017 16.41, fasomail@tiscali.it ha scritto:

> Sopratutto le rotonde all'inizio sono un trauma.

Il massimo del massimo della "creatività" degli ingegneri britannici
della circolazione stradale: ;-)

https://it.wikipedia.org/wiki/Magic_Roundabout

(Mai affrontato, e direi anche per fortuna...)

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità *****ogica.
Valerio Vanni 3 Ago 2017 17:59
On Thu, 3 Aug 2017 17:05:29 +0200, Renaissance
<unknown@unknown.invalid> wrote:

>> Non credo, anche da noi gli ostacoli sono sia a destra che a sinistra.
>> E non è per niente raro dovere buttarsi a sinistra se qualcuno spunta
>> da destra.
>
>Cit.: "vi potrebbe capitare"
>Di solito sì, ma... provare per credere, nel verificare reazioni
>sbagliate. :-)

Insomma, una specie di meccanismo specifico per evitare quelli che si
incrociano?


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Renaissance 3 Ago 2017 18:28
Il 03/08/2017 17.59, Valerio Vanni ha scritto:

>>> Non credo, anche da noi gli ostacoli sono sia a destra che a sinistra.
>>> E non è per niente raro dovere buttarsi a sinistra se qualcuno spunta
>>> da destra.

>> Cit.: "vi potrebbe capitare"
>> Di solito sì, ma... provare per credere, nel verificare reazioni
>> sbagliate. :-)

> Insomma, una specie di meccanismo specifico per evitare quelli che si
> incrociano?

e.s.: strada stretta ad una sola corsia (e lì ce ne sono molte, non
a caso la brutta fama delle strade britanniche fin dall'anteguerra...)
e ti arriva improvvisamente un'auto di fronte, all'uscita di una curva
cieca. Basta che ti cachi addosso un pò troppo, e può succedere la
frittata: lui va alla sua sinistra per evitarti, tu vai alla tua destra
(la sua sinistra). A meno che non ******* un altro europeo NON UK che
abbia la tua stessa reazione sballata, LOL, un ******* improbabile. ;-)

bye G.L.
--
Da i.d.c.tutela:
P.S. Quando ci sarà lo switch-off, avrò problemi anche col
monitor del PC? Ho visto che è collegato in modalità *****ogica.
M_C 3 Ago 2017 18:52
Il giorno giovedì 3 agosto 2017 17:50:56 UTC+2, Renaissance ha scritto:
> https://it.wikipedia.org/wiki/Magic_Roundabout
>
> (Mai affrontato, e direi anche per fortuna...)

questi son parenti di De Sade :o(

saluti, davide
Valerio Vanni 3 Ago 2017 21:55
On Thu, 3 Aug 2017 18:28:11 +0200, Renaissance
<unknown@unknown.invalid> wrote:

>> Insomma, una specie di meccanismo specifico per evitare quelli che si
>> incrociano?
>
>e.s.: strada stretta ad una sola corsia (e lì ce ne sono molte, non
>a caso la brutta fama delle strade britanniche fin dall'anteguerra...)
>e ti arriva improvvisamente un'auto di fronte, all'uscita di una curva
>cieca. Basta che ti cachi addosso un pò troppo, e può succedere la
>frittata: lui va alla sua sinistra per evitarti, tu vai alla tua destra
>(la sua sinistra).

Sì, se si è parecchio frontali (poco disassati) potrebbe capitare. Io
pensavo più a uno che è chiaramente su un lato ma troppo in mezzo.


--
Ci sono 10 tipi di persone al mondo: quelle che capiscono il sistema binario
e quelle che non lo capiscono.
Ivancorresempre 3 Ago 2017 23:56
Il giorno mercoledì 2 agosto 2017 16:41:14 UTC+2, faso...@tiscali.it ha
scritto:
> Ci andai in auto una quindicina di anni fa.
> Brutta cosa dover guidare a sinistra. Fino a che sei nel traffico ancora ti
salvi (segui chi è davanti) ma appena rimani solo sei spaesato. Sopratutto le
rotonde all'inizio sono un trauma. Ma anche la svolta in una strada priva di
altre auto qualche volta ti lascia perplesso.
>
> Mi ricordo di un amico che quando andava in inghilterra si appiccicava sul
volante una freccia adesiva che indicava la sinistra....come promemoria!
>
> Voi avete mai guidato a sinistra? Vi siete subito trovati bene o è stato un
dramma?

Soggettivo.
Nel mio caso all'inizio mi sono dovuto quasi "violentare".
Ricordo ancora appena uscito dall'aeroporto di Heathrow, un camion in lontananza
che mi veniva incontro ed io sulla sx.
L'istinto mi diceva di spostarmi, ma gli occhi/Io no.
Dopo qualche ora ero già bello sciolto, anche col cambio a sx.
Il giorno dopo già eseguivo sorpassi in tutta sicurezza sulle statali.
E' sorprendente come il cervello si adatti in breve tempo.
IMHO ho moltiplicato per -1 tutti gli aspetti DX/SX compreso gli ingombri,
trovandomi quindi a mio agio.

Rimane invero un pericolo (almeno questa è la mia esperienza):
Se per un qualche motivo discuti animatamente con qualcuno in auto, il pilota
automatico che hai in testa torna a computare in Italiano, con tutte le
conseguenze del caso!.

Insomma tutto ok, ma è necessario rimanere più vigili del solito.

Ciao, ivan

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.