Gli italiani e le automobili
 

Nuova batteria automotive: ricarica in 6 minuti per 320 km circa di autonomia!
1 | 2 | 3 |

Cordy 6 Ott 2017 16:35
https://electrek.co/2017/10/04/toshiba-new-electric-car-battery-range-charging/

Toshiba annuncia la nuova batteria agli ossidi di titanio-niobio.
Fra qualche anno su questi schermi?

--
Ciao!
Stefano
8tto 6 Ott 2017 16:59
Cordy wrote:
>
https://electrek.co/2017/10/04/toshiba-new-electric-car-battery-range-charging/
>
>
> Toshiba annuncia la nuova batteria agli ossidi di titanio-niobio.
> Fra qualche anno su questi schermi?
>
Di nuovo: ma avete una vaga idea del livello di potenza necessario?
Si è detto che ci vogliono 237 Wh per miglio, quindi per 200 miglia
servono circa 50 kWh.
Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
quindi 500 kW.
Chi ******* li ha 500 kW?

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Fafifugno 6 Ott 2017 17:16
On 06/10/2017 16:59, 8tto wrote:

> Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
> quindi 500 kW.
> Chi ******* li ha 500 kW?

Ah, allora non lo penso solo io....
8tto 6 Ott 2017 17:19
Fafifugno wrote:
> On 06/10/2017 16:59, 8tto wrote:
>
>> Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
>> quindi 500 kW.
>> Chi ******* li ha 500 kW?
>
> Ah, allora non lo penso solo io....
Queste non sono né possono essere opinioni...

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
M_C 6 Ott 2017 20:22
Il giorno venerdì 6 ottobre 2017 16:59:20 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Chi ******* li ha 500 kW?

quasi irrilevante ... ti dicono che c'e' 'sta roba, tu fai OOOHH!! e pensi che
l'auto elettrica si possa comprare.

pubblicita' & spintarella verso l'elettrico, a breve tireranno fuori le batterie
al latinum :o) prodotte dalla ACME su progetto dell'emerito prof. wile e. coyote

alex forse, se va a spaccare i maroni al suo fornitore elettrico forse glieli
molla i 500 kW :-D molti anni fa sono arrivato ad avere 42 dipendenti, 2-3
saldatrici raffreddate ad acqua che andavano 8H/giorno con filo da 1,6 mm, 2
torni, compressore aria sempre in funzione, luci varie e 60 kW bastavano :o)

saluti, davide
dalai lamah 6 Ott 2017 20:24
Un bel giorno 8tto digitò:

>>
https://electrek.co/2017/10/04/toshiba-new-electric-car-battery-range-charging/
>>
>>
>> Toshiba annuncia la nuova batteria agli ossidi di titanio-niobio.
>> Fra qualche anno su questi schermi?
>>
> Di nuovo: ma avete una vaga idea del livello di potenza necessario?
> Si è detto che ci vogliono 237 Wh per miglio, quindi per 200 miglia
> servono circa 50 kWh.
> Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
> quindi 500 kW.
> Chi ******* li ha 500 kW?

E siccome 320 km sono comunque meno della metà dell'autonomia delle auto
normali, adesso moltiplicalo anche per il doppio del numero di auto che
vedi ferme contemporaneamente a un normale distributore. :)

--
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.
El_Ciula 6 Ott 2017 20:33
Cordy ha scritto:

> Fra qualche anno su questi schermi?

Quando hanno inventato la dinamo iniziarono a produrle per fare energia
elettrica, la cosa fu una rivoluzione e la produzione divenne in serie, un
giorno durante una dimostrazione causa un errore nel cablaggio del quadro
collegarono per sbaglio 2 dinamo tra di loro, una era azionata per fare
corrente, l'altra si mise a girare, fu una sorpresa che cambio' il mondo.

Quando per sbaglio o meno troveranno una chimica giusta ne riparleremo,
attualmente siamo al lumino a petrolio altro che dinamo.
fm 7 Ott 2017 06:23
"El_Ciula" <notexixtente@notexist.it> ha scritto nel messaggio
news:or8iaa$o4h$1@gioia.aioe.org...
> Cordy ha scritto:
>
>> Fra qualche anno su questi schermi?
>
> Quando hanno inventato la dinamo iniziarono a produrle per fare energia
> elettrica, la cosa fu una rivoluzione e la produzione divenne in serie, un
> giorno durante una dimostrazione causa un errore nel cablaggio del quadro
> collegarono per sbaglio 2 dinamo tra di loro, una era azionata per fare
> corrente, l'altra si mise a girare, fu una sorpresa che cambio' il mondo.
>
> Quando per sbaglio o meno troveranno una chimica giusta ne riparleremo,
> attualmente siamo al lumino a petrolio altro che dinamo.
>

Marchionne dice che, intanto, lui i soldi li fa
con Panda e 500 a combustibile fossile...:-)))

ciao
fm
B.C. 7 Ott 2017 12:07
Sat, 7 Oct 2017 06:23:28 +0200
"fm" <fm@fm.it> wrote:

>
> "El_Ciula" <notexixtente@notexist.it> ha scritto nel messaggio
> news:or8iaa$o4h$1@gioia.aioe.org...
>> Cordy ha scritto:
>>
>>> Fra qualche anno su questi schermi?
>>
>> Quando hanno inventato la dinamo iniziarono a produrle per fare energia
>> elettrica, la cosa fu una rivoluzione e la produzione divenne in serie, un
>> giorno durante una dimostrazione causa un errore nel cablaggio del quadro
>> collegarono per sbaglio 2 dinamo tra di loro, una era azionata per fare
>> corrente, l'altra si mise a girare, fu una sorpresa che cambio' il mondo.
>>
>> Quando per sbaglio o meno troveranno una chimica giusta ne riparleremo,
>> attualmente siamo al lumino a petrolio altro che dinamo.
>>
>
> Marchionne dice che, intanto, lui i soldi li fa
> con Panda e 500 a combustibile fossile...:-)))
>

si potrà comprare tanti bei maglioncini da mettere anche il 15 di agosto.

--
Fritz 9 Ott 2017 09:05
Il Fri, 06 Oct 2017 16:59:22 +0200, 8tto <super8tto@gmail.com> ha
scritto:

>Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
>quindi 500 kW.
>Chi ******* li ha 500 kW?

Il distributore di corrente? In 6 minuti torna possibile creare
distributori *****oghi a quelli di carburante fossile. Poi chiaro che
se te la vuoi caricare a casa lo fai di notte e con il tempo che ci
vuole.

Ciao

--
Fritz [44,95+110,CO]

Fiat Grande Punto Freeride 1.4 Starjet con SkyDome
Seat Leon 1.6 TDI CR 81KW S&S Business Navi ST SW (aziendale)
8tto 9 Ott 2017 12:24
Fritz wrote:
> Il Fri, 06 Oct 2017 16:59:22 +0200, 8tto <super8tto@gmail.com> ha
> scritto:
>
>> Per caricare in 6 minuti (che è proprio un decimo di ora) ci vogliono
>> quindi 500 kW.
>> Chi ******* li ha 500 kW?
>
> Il distributore di corrente? In 6 minuti torna possibile creare
> distributori *****oghi a quelli di carburante fossile. Poi chiaro che
> se te la vuoi caricare a casa lo fai di notte e con il tempo che ci
> vuole.
>
> Ciao
>
Oh santid***** ma avete presente di cosa stiamo parlando?
Mettiamo di fare un bel distributore, nemmeno grossissimo, 10
colonnine... sono 5 MW.
Quanti sono i distributori di benzina a Milano? Parrebbe siano più di
2000, diciamo che per una infrastruttura appena decente ne mettiamo su
almeno 100?
E siamo a 500 MW.


--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
M_C 9 Ott 2017 12:48
Il giorno lunedì 9 ottobre 2017 12:24:39 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Quanti sono i distributori di benzina a Milano? Parrebbe siano piů di
> 2000, diciamo che per una infrastruttura appena decente ne mettiamo su
> almeno 100?
> E siamo a 500 MW.

una media centrale nucleare sta sugli 800 MW ... quindi una centrale per 150
distributori pro talebani dell'elettrico affinche' A MILANO possano agevolmente
rifornirsi.
e' la summa dell'intelligencija meneghina :-D d'altra parte non e' che i papisti
con le loro fesserie abbiano fatto di meglio eh ...

saluti, davide
felice_pago@yahoo.it 9 Ott 2017 12:58
On Monday, October 9, 2017 at 12:24:39 PM UTC+2, 8tto wrote:

> Quanti sono i distributori di benzina a Milano? Parrebbe siano piů di
> 2000,

non me ne volere, vado a memoria

quando volevano tagliare il 99,99% dei distributori,
per ottimizzare l'offerta, e farci pagare i carburanti
un nonnulla, si parlava di 15-16000 in tutta itaglia
sempre a memoria

felicepago

mirandolo
.
felice_pago@yahoo.it 9 Ott 2017 13:00
On Monday, October 9, 2017 at 9:05:42 AM UTC+2, Fritz wrote:
> Poi chiaro che
> se te la vuoi caricare a casa lo fai di notte e con il tempo che ci
> vuole.

che sarebbe il caso della maggior parte
di coloro che possono passare ad elettrico

che sarebbe gia' un grandissima fetta di mercato.


felicepago

affettato
.
Fritz 9 Ott 2017 13:41
Il Mon, 09 Oct 2017 12:24:37 +0200, 8tto <super8tto@gmail.com> ha
scritto:

>Oh santid***** ma avete presente di cosa stiamo parlando?
>Mettiamo di fare un bel distributore, nemmeno grossissimo, 10
>colonnine... sono 5 MW.
>Quanti sono i distributori di benzina a Milano? Parrebbe siano più di
>2000, diciamo che per una infrastruttura appena decente ne mettiamo su
>almeno 100?
>E siamo a 500 MW.

Quindi la tua perplessità è sulla produzione di quell'energia non
sulla disponibilità? Va bene ma questo sarebbe un problema in generale
dell'elettrico non dell'elettrico che si caricherà in 6 minuti.

Tolto che la maggior parte si caricherà la macchina a casa i
distributori necessari saranno molto meno giusto per sopperire in caso
qualcuno resti a secco o si sia dimenticato di caricare la macchina a
casa e il tue esempio si riduce a un centinaio secondo me.


Ciao

--
Fritz [44,95+110,CO]

Fiat Grande Punto Freeride 1.4 Starjet con SkyDome
Seat Leon 1.6 TDI CR 81KW S&S Business Navi ST SW (aziendale)
8tto 9 Ott 2017 13:49
Fritz wrote:

> Quindi la tua perplessità è sulla produzione di quell'energia non
> sulla disponibilità? Va bene ma questo sarebbe un problema in generale
> dell'elettrico non dell'elettrico che si caricherà in 6 minuti.
Prima di continuare la discussione, tanto per capire: conosci la
differenza tra potenza ed energia?



--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
cover.pablo@gmail.com 9 Ott 2017 13:55
Otto:

"Prima di continuare la discussione, tanto per capire: conosci la
differenza tra potenza ed energia? "

"Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma"

Anche non conoscesse la differenza fra le due, mi pare una realtà più che
assodata anche perché non mi pare che Roma sia stata costruita in un giorno.
Solo oggi ci sono più distributori che persone.
8tto 9 Ott 2017 13:57
cover.pablo@gmail.com wrote:
> Otto:
>
> "Prima di continuare la discussione, tanto per capire: conosci la
> differenza tra potenza ed energia? "
>
> "Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma"
>
> Anche non conoscesse la differenza fra le due, mi pare una realtà più che
assodata anche perché non mi pare che Roma sia stata costruita in un giorno.
Solo oggi ci sono più distributori che persone.
>
Ma guarda chi ti rispunta dal killfilter....
E in pompa magna.



--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Fafifugno 9 Ott 2017 13:58
> Quindi la tua perplessità è sulla produzione di quell'energia non
> sulla disponibilità? Va bene ma questo sarebbe un problema in generale
> dell'elettrico non dell'elettrico che si caricherà in 6 minuti.

No, se la gente accettasse tempi di ricarica più alti servirebbero molti meno
MW (o, che è lo stesso, con i 500 MW di cui sopra caricheresti molte più auto
*contemporaneamente*)

> Tolto che la maggior parte si caricherà la macchina a casa i
distributori necessari saranno molto meno giusto per sopperire in caso
> qualcuno resti a secco o si sia dimenticato di caricare la macchina a
> casa e il tue esempio si riduce a un centinaio secondo me.

Si parlava di "ricarica in sei minuti" per rendere le elettriche utilizzabili
come una normale auto con motore termico, che per "caricare la batteria" (e
cioè fare il pieno di carburante) richiede tempi intorno ai 5-10 minuti.
Shylock 9 Ott 2017 13:59
On Monday, October 9, 2017 at 3:58:16 PM UTC+4, Fafifugno wrote:
>> Quindi la tua perplessità è sulla produzione di quell'energia non
>> sulla disponibilità? Va bene ma questo sarebbe un problema in generale
>> dell'elettrico non dell'elettrico che si caricherà in 6 minuti.
>
> No, se la gente accettasse tempi di ricarica più alti servirebbero molti meno
MW

e se accettasse di andare a spinta, ancora di meno.
8tto 9 Ott 2017 14:01
Fafifugno wrote:

> No, se la gente accettasse tempi di ricarica più alti servirebbero
> molti meno MW (o, che è lo stesso, con i 500 MW di cui sopra
> caricheresti molte più auto *contemporaneamente*)
Insomma, o fai un'auto inutile (che richiede ore per la ricarica) oppure
non hai modo di ricaricarla.
Quindi l'elettrica è una corazzata Potemkin :)

> Si parlava di "ricarica in sei minuti" per rendere le elettriche
> utilizzabili come una normale auto con motore termico, che per
> "caricare la batteria" (e cioè fare il pieno di carburante) richiede
> tempi intorno ai 5-10 minuti.
E già sarebbe comunque penalizzata dall'autonomia. Ma potrebbe essere
accettabile, diventerebbe un po' come il gas.
Ma, appunto, non si può...

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Fafifugno 9 Ott 2017 14:08
> Insomma, o fai un'auto inutile (che richiede ore per la ricarica) oppure
> non hai modo di ricaricarla.

Questo non è vero: se consideri che la maggior parte dei percorsi della maggior
parte delle persone sono i classici casa->ufficio->casa, o comunque percorsi non
lunghissimi, un tempo per la ricarica *completa* di qualche ora non è affatto
un problema (arrivi a casa la sera, metti la macchina in carica e la mattina
successiva è pronta).
Peraltro, come ha fatto notare qualcuno (Zotto ?), le batterie al litio
"digeriscono" meglio tanti piccoli rabbocchi piuttosto che poche ricariche
complete.

> E già sarebbe comunque penalizzata dall'autonomia. Ma potrebbe essere
> accettabile, diventerebbe un po' come il gas.

Con la differenza di poter caricare h24 e self service...
8tto 9 Ott 2017 14:11
Fafifugno wrote:

> Questo non è vero: se consideri che la maggior parte dei percorsi
> della maggior parte delle persone sono i classici
> casa->ufficio->casa, o comunque percorsi non lunghissimi, un tempo
> per la ricarica *completa* di qualche ora non è affatto un problema
> (arrivi a casa la sera, metti la macchina in carica e la mattina
> successiva è pronta).
Se l'auto serve *esclusivamente* per un casa-ufficio o per girare in
città e se hai la fortuna di poter ricaricare a casa e se hai un'altra
auto da usare quando l'elettrica non è adatta, sì, può andar bene.
A parte che spendi di più rispetto ad un'auto normale.

Quindi se lo fai per economia è comunque una *****ata.

> Con la differenza di poter caricare h24 e self service...
Puoi anche con l'auto a gas.

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Zotto 9 Ott 2017 14:30
Il giorno lunedì 9 ottobre 2017 14:01:45 UTC+2, 8tto ha scritto:

> E già sarebbe comunque penalizzata dall'autonomia.

Mah, io con le condizioni attuali non vedrei male una plug-in, ricarica a casa
notturna sufficiente per i tragitti giornalieri in elettrico e si va a
carburante nei viaggi lunghi.
dmc12 9 Ott 2017 14:31
> Se l'auto serve *esclusivamente* per un casa-ufficio o per girare in
> città e se hai la fortuna di poter ricaricare a casa e se hai un'altra
> auto da usare quando l'elettrica non è adatta, sì, può andar bene.
> A parte che spendi di più rispetto ad un'auto normale.
>
> Quindi se lo fai per economia è comunque una *****ata.

Io non credo. Ripeto, girare a 2euro/100km anzichè 8, senza manutenzione,
bollo, limitazioni del traffico, con una tenuta del valore sensibilmente
superiore, è conveniente

Se poi l'autonomia è sui 500 km, dubito proprio di dover ricorrere alla seconda
auto
Che rimane solo per incidenti e altri problemi

ID e 480, un sodalizio perfetto
SydneyBlue120d 9 Ott 2017 14:34
Il 09/10/2017 14:11, 8tto ha scritto:
>> Con la differenza di poter caricare h24 e self service...
> Puoi anche con l'auto a gas.

Mi sono perso qualcosa?
E' possibile il rifornimento self service di gas in Italia?


--
Micro Guida al Cinema Digitale:
http://goo.gl/n7H4z
dmc12 9 Ott 2017 14:40
> ID e 480, un sodalizio perfetto


Un giorno farò la foto storica del 2020, entrambe bianche
Per ora,
http://dmc12.altervista.org/Varie/IMG_20171007_163548.jpg

Non la lavo da giugno, 6 mesi sotto le piante. Questo weekend cambierà tanto
Anche tenere le frecce col cotone è ROTFL

Povera macchina, fortunata ad arrivare a me
8tto 9 Ott 2017 14:49
Zotto wrote:

> Mah, io con le condizioni attuali non vedrei male una plug-in,
> ricarica a casa notturna sufficiente per i tragitti giornalieri in
> elettrico e si va a carburante nei viaggi lunghi.
Infatti, alla fine i "carburanti" sfigati necessitano di una alternativa
più costosa ma comoda e disponibile per essere utilizzabili. Quindi
ibrida plug in oppure bifuel.

Solo gas o solo elettrico per ora va bene solo per percorsi predeterminati.
--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
dmc12 9 Ott 2017 14:53
Il giorno lunedì 9 ottobre 2017 14:40:53 UTC+2, dmc12 ha scritto:
>> ID e 480, un sodalizio perfetto
>
>
> Un giorno farò la foto storica del 2020, entrambe bianche
> Per ora,
> http://dmc12.altervista.org/Varie/IMG_20171007_163548.jpg

Tutto iniziò così
http://dmc12.altervista.org/Zenphoto/albums/varie/img_0766.jpg

Eppure ha qualcosa di speciale questa foto, qualcosa di irrecuperabile

La BB nuova!!!!!!!!!!!!!!
dmc12 9 Ott 2017 15:11
> ID e 480, un sodalizio perfetto

Qui dicono 2018
https://www.youtube.com/watch?v=duTOAsosdk4

La comprerò prima della fine contratto della 308, lo giuro
8tto 9 Ott 2017 15:18
SydneyBlue120d wrote:
> Il 09/10/2017 14:11, 8tto ha scritto:
>>> Con la differenza di poter caricare h24 e self service...
>> Puoi anche con l'auto a gas.
>
> Mi sono perso qualcosa?
> E' possibile il rifornimento self service di gas in Italia?
Sì, di benzina.
(comunque, arriverà anche quello di gas).

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.