Gli italiani e le automobili
 

Garanzia batterie auto ibride
1 | 2 |

Doc 12 Ott 2017 13:00
Sapete se esiste un produttore che fornisce una garanzia vera sulle batterie?

La garanzia della *****ota mi sembra una presa in giro, ti offrono una
estensione a pagamento fino a 10 anni, ma solo se la l’auto passa il controllo
annuale *****ota Hybrid Health Check.
Da come la vedo io, se la batteria è messa male e non passa questo controllo,
l’estensione della garanzia non viene rinnovata e sei costretto a pagare
2500-3000 euro per una batteria nuova.

Grazie
Doc
Tanaka 12 Ott 2017 15:48
Il giorno giovedì 12 ottobre 2017 13:00:10 UTC+2, Doc ha scritto:

> Da come la vedo io, se la batteria è messa male e non passa questo controllo,
l’estensione della garanzia non viene rinnovata e sei costretto a pagare
2500-3000 euro per una batteria nuova.

Se la batteria non passa quel controllo (ma ha passato tutti i precedenti,
regolaramente fatti ogni 12 mesi/15.000km) c'e' la sostituzione della batteria
in garanzia.
Quello che non si capisce bene è se la nuova batteria è in garanzia per altri
10 anni / 150.000km, se mantiene il 'residuo' di garanzia della batteria
precedete o se ha solo i 24 (11?) mesi di garanzia di legge.
M_C 12 Ott 2017 18:18
Il giorno giovedì 12 ottobre 2017 15:48:03 UTC+2, Tanaka ha scritto:
> sostituzione della batteria in garanzia

potrebbero usarne una "di giro" ovvero batteria usata con alcuni elementi
sostituiti ed entro i parametri di carica/corrente? chiedo eh ...

> Quello che non si capisce bene è se la nuova batteria è in garanzia per
altri 10 anni / 150.000km, se mantiene il 'residuo' di garanzia della batteria
precedete o se ha solo i 24 (11?) mesi di garanzia di legge

sui ricambi di regola ci sono i 24 mesi. io la batteria la considero un ricambio
a maggior ragione se e' di giro

saluti, davide (giusto come mi parrebbe logico eh ...)
acc 12 Ott 2017 18:48
Il 12/10/2017 18.18, M_C ha scritto:

> sui ricambi di regola ci sono i 24 mesi. io la batteria la considero un
ricambio a maggior ragione se e' di giro

Credo che le batterie siano regolamentate diversamente, almeno e' cosi'
per le batterie in generale (non da auto).

Poi per il discorso se e' garantita per *altri* 10 anni, dipende se
viene sostituita in garanzia (in tal caso no), o se *acquistata* e
*pagata* a parte. E questo in generale vale per tutti i ricambi.

--
I'm not anti-social;
I'm just not user friendly
Alex 13 Ott 2017 00:58
"Tanaka" <marco.sala.77@gmail.com> ha scritto nel messaggio
news:c8930160-7e53-46b7-839e-f2eed480edfb@googlegroups.com...

> Se la batteria non passa quel controllo (ma ha passato tutti i precedenti,
> regolaramente fatti ogni 12 mesi/15.000km) c'e' la sostituzione della
> batteria in garanzia.

Controllo che a partire da 2 anni ed 1 giorno sara' a pagamento insieme ai
tagliandi che dovrai fare solo in *****ota, inoltre se la batteria e'
considerata bene di consumo (o come si chiama) la escuderanno dalla
copertura, insomma faranno come le assicurazioni mediche che coprono solo le
persone sanissime.



--
Alex
(JDM, 135, 46)
"Vags are for ******* "
M_C 13 Ott 2017 08:22
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 00:58:18 UTC+2, Alex ha scritto:
> Controllo che a partire da 2 anni ed 1 giorno sara' a pagamento insieme ai
> tagliandi che dovrai fare solo in *****ota ...

in pratica vendono l'auto e ottengono una rendita ... vendi 1 (una) e guadagni
per 2 (due)

> le assicurazioni mediche che coprono solo le persone sanissime

ni ... la 1/a volta li freghi anche. sei sano, passi i controlli e ti capita
l'imprevisto. poi aggiustano il tiro

saluti, davide
Cordy 13 Ott 2017 08:48
Il 12/10/2017 13:00, Doc ha scritto:
> Sapete se esiste un produttore che fornisce una garanzia vera sulle
> batterie?
>
> La garanzia della *****ota mi sembra una presa in giro, ti offrono una
> estensione a pagamento fino a 10 anni, ma solo se la l’auto passa il
> controllo annuale *****ota Hybrid Health Check. Da come la vedo io, se
> la batteria è messa male e non passa questo controllo, l’estensione
> della garanzia non viene rinnovata e sei costretto a pagare 2500-3000
> euro per una batteria nuova.
>
> Grazie Doc
>

La vedi male tu. Proviamo a ragionare? RISPETTANDO il limite di un anno
e 15.000 km, quando fai l'Hybrid Check hai la garanzia (derivante dal
controllo precedente ancora) attiva.
Certo: se fai il test quando vuoi tu, dopo 2 anni o dopo 30.000 km, hai
ragione. Ma, se la logica non è un optional, restando in entrambi i
limiti (15.000 km e 365 giorni) il controllo viene compiuto a granzia
pienamente operante.
Aggiungo che facendo un "tagliando amico" (i cui prezzi sono, a mio
parere, assolutamente concorrenziali) l'HCC è ora gratuito, anche fuori
dal periodo di garanzia.

O la *****ota prossimamente fallirà o 'ste batterie durano un ******* ..
Vinicio Loncagni 13 Ott 2017 09:15
Il 12/10/2017 13:00, Doc ha scritto:

> Sapete se esiste un produttore che fornisce una garanzia vera sulle batterie?

Honda Civic Hybrid, garanzia di otto anni sulle batterie di trazione.
Dopo quattro anni e circa 50.000 km segnalava errore del sistema ibrido.
Hanno sostituito in garanzia il pacco batterie di trazione, non so se
con uno nuovo, usato, ricondizionato o cosa.
Funziona, e tanto mi basta.
Non ho avuto altri problemi, quindi non posso sapere come si sarebbero
comportati in caso di ulteriori guasti.
Ciao ciao

Vinicio Loncagni
8tto 13 Ott 2017 10:10
Vinicio Loncagni wrote:

> Honda Civic Hybrid, garanzia di otto anni sulle batterie di trazione.
> Dopo quattro anni e circa 50.000 km segnalava errore del sistema ibrido.
> Hanno sostituito in garanzia il pacco batterie di trazione, non so se
> con uno nuovo, usato, ricondizionato o cosa.
> Funziona, e tanto mi basta.
Però nell'ipotesi ti tenere l'auto qualche lustro questa cosa è
agghiacciante. Hai idea di quanto sarebbe costata la riparazione che ti
hanno passato in garanzia?
--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
M_C 13 Ott 2017 10:20
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 10:10:29 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Però nell'ipotesi ti tenere l'auto qualche lustro questa cosa è
> agghiacciante

io credo che per le case sia agghiacciante l'idea che uno l'auto la tenga oltre
10 anni.

saluti, davide
8tto 13 Ott 2017 10:36
M_C wrote:
> Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 10:10:29 UTC+2, 8tto ha scritto:
>> Però nell'ipotesi ti tenere l'auto qualche lustro questa cosa è
>> agghiacciante
>
> io credo che per le case sia agghiacciante l'idea che uno l'auto la tenga
oltre 10 anni.
>
> saluti, davide
>
>
Da un certo punto di vista sì perché vendono meno auto nuove. Da un
altro punto di vista se riescono a vendere ricambi, sui quali hanno ben
altro ricarico...

Nanetto: ho preso la mia prima ed unica auto nuova nel 2009. Intorno al
2013 ho cominciato a ricevere proposte su proposte per sostituirla e
pensavo "ma che ******* vuoi? E' ancora più nuova di qualsiasi altra auto
abbia acquistato precedentemente!". Dopo un po' hanno smesso, mi sa che
sono stato cancellato dal database dei clienti interessanti... del
resto, dopo quanto speso per l'acquisto non ho mai più speso un euro,
nemmeno per la manutenzione.

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Zerocento® 13 Ott 2017 10:51
Quel giorno Fri, 13 Oct 2017 10:36:19 +0200, sentendomi gridare "Belìn,
come canta 'sto motore!", 8tto <super8tto@gmail.com> scrisse:

>del
>resto, dopo quanto speso per l'acquisto non ho mai più speso un euro,
>nemmeno per la manutenzione.

Hint: specchietto

:PPPPPPPPPP
--

Zerocento® (44, 120, MI-SP)
Citroen C4 Picasso 1.6 Vti BRC Sequent GPL
"Se è davvero importante, troverai il modo.
Se invece non lo è, troverai una scusa"
Zotto 13 Ott 2017 11:34
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 10:10:29 UTC+2, 8tto ha scritto:

> Però nell'ipotesi ti tenere l'auto qualche lustro questa cosa è
> agghiacciante. Hai idea di quanto sarebbe costata la riparazione che ti
> hanno passato in garanzia?

Mi sa che non consideri il trend del costo batterie nei prossimi anni.
E poi nel nostro tempo un lustro è una eternità.
M_C 13 Ott 2017 11:37
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 10:36:17 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Da un certo punto di vista sì perché vendono meno auto nuove. Da un
> altro punto di vista se riescono a vendere ricambi, sui quali hanno ben
> altro ricarico...

SE riescono a vendere i ricambi ... tanta roba arriva dagli equivalenti, sfascio
et similia. poi ci sono millemila peppini.
certo che se vai dal conce e' altra e piu' costosa faccenda e per qualche
ricambio potresti doverci andare. IMO, l'affare-ricambi sta tra fine garanzia e
1/2 vita dell'auto

saluti, davide
8tto 13 Ott 2017 12:20
Zerocento® wrote:

>> del
>> resto, dopo quanto speso per l'acquisto non ho mai più speso un euro,
>> nemmeno per la manutenzione.
>
> Hint: specchietto
Ma mica lo sanno che ero io.

> :PPPPPPPPPP
Fottiti, ZC!

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
8tto 13 Ott 2017 12:25
Zotto wrote:

> Mi sa che non consideri il trend del costo batterie nei prossimi anni.
Quantifichiamo.

> E poi nel nostro tempo un lustro è una eternità.
Nel tuo :)
Nel mio è 1/4 della vita che mi aspetto dall'auto.

Oh, anche a gas c'è la mazzata della bombola a 10 anni... ma già lo sapevo.

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
GigioTD 13 Ott 2017 12:28
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 12:25:21 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Oh, anche a gas c'è la mazzata della bombola a 10 anni... ma già lo sapevo.

Io mi sono convinto che la soluzione migliore sia mettere a gas una ibrida. :P
In questo modo, male che vada, vai a gpl e te ne fotti delle batterie, no? Se ti
va bene, raddoppi le percorrenze a gas. ;)

Ciao
GigioTD
8tto 13 Ott 2017 12:30
GigioTD wrote:

> Io mi sono convinto che la soluzione migliore sia mettere a gas una
> ibrida. :P
Come costo "alla pompa" sicuramente, come manutenzione non saprei.

> In questo modo, male che vada, vai a gpl e te ne fotti delle
> batterie, no? Se ti va bene, raddoppi le percorrenze a gas. ;)
Se le batterie si rompono l'auto non va più.

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
Vinicio Loncagni 13 Ott 2017 12:31
Il 13/10/2017 10:10, 8tto ha scritto:

> Hai idea di quanto sarebbe costata la riparazione che ti
> hanno passato in garanzia?

Solo il pacco batterie nuovo costa un paio di migliaia di euro.
Su EBay se ne trovano di usati (...e già occorre fidarsi...) dagli USA a
1300 dollari.

Nel mio specifico caso, visto che il sistema IMA fa da *assistente*, in
caso di malfunzionamento la macchina si muove lo stesso, ma è più gnucca
(20 cv in meno) e consuma di più.

Quando capitò, non mi ero accorto del progressivo decadimento del pacco
batterie.
Le prestazioni mi sembravano pressochè uguali, anche perchè avere 100 o
120 cavalli quando se ne sfruttano solo 50 ... non si nota!
Avevo notato solo un certo aumento dei consumi, quantificabile in un
15-20% circa.

Ciao ciao

Vinicio Loncagni
Zotto 13 Ott 2017 12:56
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 12:25:21 UTC+2, 8tto ha scritto:
> Zotto wrote:
>
>> Mi sa che non consideri il trend del costo batterie nei prossimi anni.
> Quantifichiamo.
>

http://www.rainews.it/ran24/speciali/2017/auto-elettriche-mercato-futuro/

(in particolare il riferimento alo stu***** Bloomberg).

>> E poi nel nostro tempo un lustro è una eternità.
> Nel tuo :)
> Nel mio è 1/4 della vita che mi aspetto dall'auto.

Il fatto è che cambieranno le esigenze, una auto senza assistenza alla guida
fra 10 anni sarà vista come ora un telefonino solo per telefonare.
Zotto 13 Ott 2017 12:58
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 12:32:45 UTC+2, Vinicio Loncagni ha scritto:
>
> Solo il pacco batterie nuovo costa un paio di migliaia di euro.

Si cambiano in economia anche le singole celle, volendo.
GigioTD 13 Ott 2017 13:18
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 12:30:12 UTC+2, 8tto ha scritto:
> GigioTD wrote:
>
>> Io mi sono convinto che la soluzione migliore sia mettere a gas una
>> ibrida. :P
> Come costo "alla pompa" sicuramente, come manutenzione non saprei.

La mia idea era prenderla usata (contando sulla maggiore affidabilità
meccanica) e mettere in conto un decadimento delle batterie negli anni
successivi, compensandolo (ampiamente) col minor costo del gpl, che dovrebbe
comunque ripagarsi da solo nei primi 1/2 anni di uso.

>> In questo modo, male che vada, vai a gpl e te ne fotti delle
>> batterie, no? Se ti va bene, raddoppi le percorrenze a gas. ;)
> Se le batterie si rompono l'auto non va più.

Dici?
Io avevo capito che semplicemente vai molto di più a benzina rispetto a quando
le batterie sono efficienti, certo bisogna vedere il tipo di danno.

Ciao
GigioTD
Fafifugno 13 Ott 2017 13:57
> Nel mio è 1/4 della vita che mi aspetto dall'auto.

Con le auto moderne non è più possibile neanche per quelle a gasolio/benzina,
troppa elettronica che si può guastare
Cordy 13 Ott 2017 14:05
Il 13/10/2017 13:18, GigioTD ha scritto:
> Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 12:30:12 UTC+2, 8tto ha scritto:
>> GigioTD wrote:
>>
>>> Io mi sono convinto che la soluzione migliore sia mettere a gas
>>> una ibrida. :P
>> Come costo "alla pompa" sicuramente, come manutenzione non saprei.
>

In effetti, fra contributo benzina (e costi di carburante relativi) e
basso consumo di partenza, l'idea è valida per percorrenze annuali
notevoli. Uno che fa 10.000 km all'anno, spende soldi per finanziare la
Landi e basta...

>>> In questo modo, male che vada, vai a gpl e te ne fotti delle
>>> batterie, no? Se ti va bene, raddoppi le percorrenze a gas. ;)
>> Se le batterie si rompono l'auto non va più.
>
> Dici? Io avevo capito che semplicemente vai molto di più a benzina
> rispetto a quando le batterie sono efficienti, certo bisogna vedere
> il tipo di danno.

GigioTD hai capito bene. L'ibrida continua a funzionare. Semplicemente
indicherà il guasto al sistema ibrido con una spia. O se proprio la
batteria è severamente danneggiata avrà degli scossoni in fase
d'accensione del motore termico. Ma comunque si cammina.
E poi, ci sono aziende che riparano le batterie (di solito sostituendo
solo le celle più stanche). Non mi risulta che ce ne siano in Italia, al
momento (farebbero la faame!). Ma negli USA si e quindi anche da noi è
solo questione di raggiungere una certa massa critica per veder spuntare
riparatori di batterie.
Zerocento® 13 Ott 2017 14:07
Quel giorno Fri, 13 Oct 2017 12:20:14 +0200, sentendomi gridare "Belìn,
come canta 'sto motore!", 8tto <super8tto@gmail.com> scrisse:

>Ma mica lo sanno che ero io.

Certo che lo sanno; gliel'ho detto io :PPP

>Fottiti, ZC!

LOL
--

Zerocento® (44, 120, MI-SP)
Citroen C4 Picasso 1.6 Vti BRC Sequent GPL
"Se è davvero importante, troverai il modo.
Se invece non lo è, troverai una scusa"
8tto 13 Ott 2017 14:27
Fafifugno wrote:
>> Nel mio è 1/4 della vita che mi aspetto dall'auto.
>
> Con le auto moderne non è più possibile neanche per quelle a
> gasolio/benzina, troppa elettronica che si può guastare
Me lo segno. So far, tutto ok.

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
8tto 13 Ott 2017 14:34
Zerocento® wrote:
> Quel giorno Fri, 13 Oct 2017 12:20:14 +0200, sentendomi gridare "Belìn,
> come canta 'sto motore!", 8tto <super8tto@gmail.com> scrisse:
>
>> Ma mica lo sanno che ero io.
>
> Certo che lo sanno; gliel'ho detto io :PPP
E allora:
>
>> Fottiti, ZC!
Ekko :P

--
8tto (46,150+73+32+36,MI)
Picasso reloaded driver.
GigioTD 13 Ott 2017 14:47
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 14:05:30 UTC+2, Cordy ha scritto:
> In effetti, fra contributo benzina (e costi di carburante relativi) e
> basso consumo di partenza, l'idea è valida per percorrenze annuali
> notevoli. Uno che fa 10.000 km all'anno, spende soldi per finanziare la
> Landi e basta...

10k km li faccio in... 5 mesi! :p
E comunque, 10k km/anno non significa niente: bisogna sapere quanti anni la
tieni, perché 15 x 10.000 fa comunque un bel numero.

Ciao
GigioTD
Cordy 13 Ott 2017 15:42
Il 13/10/2017 14:47, GigioTD ha scritto:
> Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 14:05:30 UTC+2, Cordy ha scritto:
>> In effetti, fra contributo benzina (e costi di carburante relativi) e
>> basso consumo di partenza, l'idea è valida per percorrenze annuali
>> notevoli. Uno che fa 10.000 km all'anno, spende soldi per finanziare la
>> Landi e basta...
>
> 10k km li faccio in... 5 mesi! :p
> E comunque, 10k km/anno non significa niente: bisogna sapere quanti anni la
tieni, perché 15 x 10.000 fa comunque un bel numero.
>
> Ciao
> GigioTD
>

E' vero solo fino ad un certo punto: il punto di pareggio. :-)

Che prevede, da un lato, i risparmi sul costo del carburante, che sono
ovviamente più significativi su un V8, in 10.000 km, che non su una
Yaris HSD (per dare due estremi di massima).
Dall'altra, ci sono i costi dell'impianto e della manutenzione, con un
picco significativo dopo i primi 10 anni (la sostituzione del serbatoio
GPL) od ogni 4 (revisione bombole del metano). Oltre al classico filtro
gas, più spesso del solito candele, bobine, cavi candela.
E spesso (ma non sempre, se hai iniettori Keihin) ogni 60-100.000 km
iniettori nuovi. Polmone ogni 80-100.000...

Il punto di pareggio calcolato correttamente, su una macchina che di suo
fa 20-25 km/l, si allontana di parecchio!

Già dubito fortemente che convenga su un polmone come una Punto 55s (da
quel che leggo, fa 13 a benzina e 10 a GPL!), a 10.000 km/anno.

Sicuramente alla fine dei 15 anni (ma anche 20) hai speso di più a GPL
che non a sola benzina, con una Yaris HSD.
M_C 13 Ott 2017 16:12
Il giorno venerdì 13 ottobre 2017 15:42:17 UTC+2, Cordy ha scritto:
> E' vero solo fino ad un certo punto: il punto di pareggio. :-)

e' MOLTO soggettivo ... per dire, il mio ultimo cambio bombole metano (3, 112 l)
m'e' costato 70 eur. da un noto conce das auto di PD sulla passat carica 450/520
eur ( O_O )
il cambio bombola gpl puo' essere che con 500-600 te la cavi ma se e' una
bombola poligonale possono essere 2000

> Dall'altra, ci sono i costi dell'impianto e della manutenzione ...

boh, io riscontro nessun incremento. l'UNICO accidente gli iniettori a 100K ma
e' la regola.pero' pago meno di bollo

> Il punto di pareggio calcolato correttamente, su una macchina che di suo
> fa 20-25 km/l, si allontana di parecchio!

a spanne, avevo stimato 30 km (500 eur di contributo reg.le). ad ora sono 140K
quindi sono 110K che spendo al netto meno che a benza alias qualche migliaio di
euro in tasca :o) senza seccature insopportabili, calo prestazioni accettabile.
tutto a spanne eh, non tengo nota maniacalmente dei centesimi :-D

oggi, dovendo cambiare auto, opterei per il gpl ma solo perche' il self del
metano e' una chimera e stazioni gpl ce ne sono sempre aperte sab/dom

saluti, davide
Jk 13 Ott 2017 16:19
Il 13/10/2017 15.42, Cordy ha scritto:

> GPL) od ogni 4 (revisione bombole del metano). Oltre al classico filtro
> gas, più spesso del solito candele, bobine, cavi candela.

questo varrà nel GPL, non so
col metano se non hai problemi di sedi valvole non adatte, tutto il
motore campa di più e si allungano anch ei tagliandi

> Già dubito fortemente che convenga su un polmone come una Punto 55s (da
> quel che leggo, fa 13 a benzina e 10 a GPL!), a 10.000 km/anno.

mah! la mia Brava 80 (1200 16v) faceva i 14 in pieno inverno usandola
3.5km per tratta 4 volte al giorno, più i WE un po in extraurbano
in estate i 16km/l sempre stesso tipo di percorso
e pesa ben più dellaPunto

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.