Gli italiani e le automobili
 

Consogli per cambio tipologia di motore

Franzthepanz 2 Ott 2017 12:03
Salve,
ho sempre avuto macchine a benzina ed ora mi trovo nella necessità di
sostituire l'ultima
in mio pos***** (un Berlingo metanizzato con 300000 km e con cui mi sono trovato

benissimo) con un'altra usata. Vorrei restare sullo stesso modello e guardando
in giro ci
sono molti modelli diesel. Non avendo mai avuto in diesel mi piacerebbe sapere
nello
specifico se questo tipo di motorizzazione su questo modello presenta o ha
presentato
delle problematiche tali da creare problemi di affidabilità. Non ho particolari
esigenze
velocistiche e l'unico aspetto che mi interessa e quello di avere un veicolo
comodo (nel
senso che ho problemi alla schiena e quindi non deve essere troppo rigido) e
versatile
per caricarci alle volte della merce ingombrante.

Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con spirito
costruttivo?

Grazie mille
Franco

--
Franco
StefanoV 2 Ott 2017 12:07
On 02.10.2017 12:03:52 +02:00, Franzthepanz wrote:

> Berlingo

Vai tranquillo col diesel: il Berlingo monta uno dei più collaudati e
diffusi motori a gasolio.
Il 1.6 PSA fa ottimamente il suo lavoro senza problemi.
Mia sorella è innamorata di questa vettura (io dico fissata...) ed è già
alla terza in 12 anni: tutte comprate perchè sono della famiglia del "a
100.000 km bisogna cambiare".
Cordy 2 Ott 2017 12:11
Il 02/10/2017 12:03, Franzthepanz ha scritto:
> Salve,
> ho sempre avuto macchine a benzina ed ora mi trovo nella necessità di
> sostituire l'ultima in mio pos***** (un Berlingo metanizzato con 300000
> km e con cui mi sono trovato benissimo) con un'altra usata. Vorrei
> restare sullo stesso modello e guardando in giro ci sono molti modelli
> diesel. Non avendo mai avuto in diesel mi piacerebbe sapere nello
> specifico se questo tipo di motorizzazione su questo modello presenta o
> ha presentato delle problematiche tali da creare problemi di
> affidabilità. Non ho particolari esigenze velocistiche e l'unico aspetto
> che mi interessa e quello di avere un veicolo comodo (nel senso che ho
> problemi alla schiena e quindi non deve essere troppo rigido) e
> versatile per caricarci alle volte della merce ingombrante.
>
> Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con
> spirito costruttivo?
>
> Grazie mille
> Franco
>

Mal di schiena e diesel montato su un simil-furgone (come il Berlingo o
roba simile), li vedo un'accoppiata da valutare con una certa prudenza.
Questo, a prescindere da problemi d'affidabilità di un particolare
motore diesel.
Non conoscendo la situazione della tua schiena, non so andar oltre.
Valuta con grande attenzione l'auto che andrai a trattare, chiedendo
magari un test drive che non sia limitato al classico giro dell'isolato,
offrendo di pagare le spese di carburante.
GigioTD 2 Ott 2017 12:13
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 12:03:54 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
> Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con spirito
costruttivo?

Se stai pensando al 1.6 HDI, avendolo sulla Mazda3 di famiglia nella versione
109cv/euro4, tenderei a sconsigliartelo, in particolare come usato, per via del
filtro antiparticolato (FAP), che quasi certamente non supera i 200k km.
Molti tendono a farlo rimuovere, violando le leggi, altri provano a sostituirlo
con prodotti rigenerati, che purtroppo sono spesso di qualità scadente
(originale costa oltre 1000 euro).
Il problema però é comune anche agli altri diesel di altre marche (che spesso
danno molti più problemi del 1.6 PSA), in particolare agli euro4 (si dice che
euro 5 e 6 diano meno problemi, ma é tutto da dimostrare).

Ciao
GigioTD
Franzthepanz 2 Ott 2017 12:40
Dopo aver strapazzato l'unico neurone rimasto, StefanoV il 02/10/2017 ha pensato
bene di
dire:
> On 02.10.2017 12:03:52 +02:00, Franzthepanz wrote:
>
>> Berlingo
>
> Vai tranquillo col diesel: il Berlingo monta uno dei più collaudati e
> diffusi motori a gasolio.
> Il 1.6 PSA fa ottimamente il suo lavoro senza problemi.
> Mia sorella è innamorata di questa vettura (io dico fissata...) ed è già
> alla terza in 12 anni: tutte comprate perchè sono della famiglia del "a
> 100.000 km bisogna cambiare".
Vai... puoi dire alla sorella che si arriva tranquillamente a 300.000 se non
fosse che la
carrozzeria comincia ad avere dei problemi e sicuramente non passa alla
revisione.
:-)

--
Franco
Franzthepanz 2 Ott 2017 12:42
Dopo aver strapazzato l'unico neurone rimasto, Cordy il 02/10/2017 ha pensato
bene di
dire:

> Mal di schiena e diesel montato su un simil-furgone (come il Berlingo o roba
> simile), li vedo un'accoppiata da valutare con una certa prudenza. Questo, a
> prescindere da problemi d'affidabilità di un particolare motore diesel.
> Non conoscendo la situazione della tua schiena, non so andar oltre. Valuta
> con grande attenzione l'auto che andrai a trattare, chiedendo magari un test
> drive che non sia limitato al classico giro dell'isolato, offrendo di pagare
> le spese di carburante.

Diciamo che, per avere un metro di giudizio, andando sulla Jazz nuova di mia
moglie ogni
minimo avvallamento lo sento "secco" mentre con la mia "furgonetta" è un
bell'andare,
lento ma morbidoso... sembra di essere su un tappeto volante :-)

Il mio è del 2000 e quello che andri a comprare sarà sicuramente molto più
recente ma
spero che abbia mantenuto la stessa morbidezza.

--
Franco
Franzthepanz 2 Ott 2017 12:47
Dopo aver strapazzato l'unico neurone rimasto, GigioTD il 02/10/2017 ha pensato
bene di
dire:
> Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 12:03:54 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
>> Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con spirito
>> costruttivo?
>
> Se stai pensando al 1.6 HDI, avendolo sulla Mazda3 di famiglia nella versione
> 109cv/euro4, tenderei a sconsigliartelo, in particolare come usato, per via
> del filtro antiparticolato (FAP), che quasi certamente non supera i 200k km.
Ecco, questo è interessante... ma Mazda monta lo stesso motore? Non lo sapevo.

> Molti tendono a farlo rimuovere, violando le leggi, altri provano a
> sostituirlo con prodotti rigenerati, che purtroppo sono spesso di qualità
> scadente (originale costa oltre 1000 euro). Il problema però é comune anche
> agli altri diesel di altre marche (che spesso danno molti più problemi del
> 1.6 PSA), in particolare agli euro4 (si dice che euro 5 e 6 diano meno
> problemi, ma é tutto da dimostrare).

Be, anche il catalizzatore a benzina se originale non costa molto meno.
Non so a che pensare... ho visto parecchi modelli a 90, 100.000km e considerando
che
ormai non faccio più tanti km come un tempo "potrebbe" non essere un problema.
Ma il modello montato sul Berlingo è provvisto di turbina? Spero di no... sono
un fan
del "meno roba c'è meno c'è la possibilità che si rompa"...

--
Franco
GigioTD 2 Ott 2017 12:56
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 12:47:35 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
> Ecco, questo è interessante... ma Mazda monta lo stesso motore? Non lo
sapevo.

Fino a pochi anni fa, sì, quel motore era diffuso anche su Volvo, Ford (la
Mazda 3 é identica a una Focus II), etc.

> Be, anche il catalizzatore a benzina se originale non costa molto meno.

Dici che anche quello si rovina oltre i 200k km? Sulla mia astra 1.6 GPL sono a
251k km. (sgrat sgrat) e spero voglia arrivare almeno ai 300k.

> Non so a che pensare... ho visto parecchi modelli a 90, 100.000km e
considerando che
> ormai non faccio più tanti km come un tempo "potrebbe" non essere un
problema.

Sì, dai concessionari sono tutti a 100k km., giusti, giusti. :p
Inoltre tieni presente che il filtro anti-particolato soffre moltissimo il ciclo
urbano. Se non fai (almeno) un bel po' extraurbano, il FAP ti muore molto prima
dei 200k km.

> Ma il modello montato sul Berlingo è provvisto di turbina? Spero di no...
sono un fan
> del "meno roba c'è meno c'è la possibilità che si rompa"...

Certamente sì, infatti la mia é già da un annetto che ahimé "fischia",
speriamo voglia reggere un altro annetto (sono a 191k km), ma pure quella si
aggiunge alla lista delle spese incombenti.

Ciao
GigioTD
Franzthepanz 2 Ott 2017 14:02
Dopo aver strapazzato l'unico neurone rimasto, GigioTD il 02/10/2017 ha pensato
bene di
dire:

> Dici che anche quello si rovina oltre i 200k km? Sulla mia astra 1.6 GPL sono
> a 251k km. (sgrat sgrat) e spero voglia arrivare almeno ai 300k.
No, parlavo solo di prezzo.

>> Non so a che pensare... ho visto parecchi modelli a 90, 100.000km e
>> considerando che ormai non faccio più tanti km come un tempo "potrebbe" non

>> essere un problema.
>
> Sì, dai concessionari sono tutti a 100k km., giusti, giusti. :p
> Inoltre tieni presente che il filtro anti-particolato soffre moltissimo il
> ciclo urbano. Se non fai (almeno) un bel po' extraurbano, il FAP ti muore
> molto prima dei 200k km.
Ecco... primo punto a sfavore.

>> Ma il modello montato sul Berlingo è provvisto di turbina? Spero di no...
>> sono un fan del "meno roba c'è meno c'è la possibilità che si rompa"...
>
> Certamente sì, infatti la mia é già da un annetto che ahimé "fischia",
> speriamo voglia reggere un altro annetto (sono a 191k km), ma pure quella si
> aggiunge alla lista delle spese incombenti.
Mi sa che si accumulano i punti a sfavore...
Non mi è mai piacito il turbo.
Grazie comunque

--
Franco
GigioTD 2 Ott 2017 15:01
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 14:02:28 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
>> Se non fai (almeno) un bel po' extraurbano, il FAP ti muore
>> molto prima dei 200k km.
> Ecco... primo punto a sfavore.

Se fai prevalentemente urbano, il diesel toglitelo proprio dalla testa...
inutile che indaghi oltre!
Devi ripiegare *per forza* su benzina, gpl/metano, ibrida o, meglio ancora,
ibrida a gpl/metano.
;)

> Non mi è mai piacito il turbo.

Calcola che la turbina la trovi ormai anche su molti piccoli benzina
(tipicamente 1.4 da 120/140cv).

> Grazie comunque

Prego!
;)

Ciao
GigioTD
Fafifugno 2 Ott 2017 15:04
> ibrida a gpl/metano.

Con 25mila km/anno ora che rientra dal costo dell'impianto passano parecchi
anni....
Fafifugno 2 Ott 2017 15:06
>> ibrida a gpl/metano.
>Con 25mila km/anno ora che rientra dal costo dell'impianto passano parecchi
anni....

Scusate, ho sbagliato thread O:-)
GigioTD 2 Ott 2017 15:16
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 15:04:52 UTC+2, Fafifugno ha scritto:
>> ibrida a gpl/metano.
>
> Con 25mila km/anno ora che rientra dal costo dell'impianto passano parecchi
anni....

Il Romano "Antonio" costa circa 1000 euro, ci metterà pochissimo a riprenderli,
col gpl che costa meno del 40% della benzina.

Ciao
GigioTD
Fafifugno 2 Ott 2017 15:43
> Il Romano "Antonio" costa circa 1000 euro, ci metterà pochissimo a
riprenderli, col gpl che costa meno del 40% della benzina.

Con i consumi di una ibrida ?
Non credo proprio, e temo che un buon impianto per un motore a ciclo atkinson
costi ben più di 1000 euro...
Cordy 2 Ott 2017 15:47
Il 02/10/2017 12:42, Franzthepanz ha scritto:
> Il mio è del 2000 e quello che andri a comprare sarà sicuramente molto
> più recente ma spero che abbia mantenuto la stessa morbidezza.


Sicuramente no. Ma non per gli anni: per i pesi diversi.
Ed anche sul fatto che il tempo fa progredire le sospensioni, ho qualche
dubbio...
celtico1967 2 Ott 2017 15:47
Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 12:03:54 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
> Salve,
> ho sempre avuto macchine a benzina ed ora mi trovo nella necessità di
sostituire l'ultima
> in mio pos***** (un Berlingo metanizzato con 300000 km e con cui mi sono
trovato
> benissimo) con un'altra usata. Vorrei restare sullo stesso modello e guardando
in giro ci
> sono molti modelli diesel. Non avendo mai avuto in diesel mi piacerebbe sapere
nello
> specifico se questo tipo di motorizzazione su questo modello presenta o ha
presentato
> delle problematiche tali da creare problemi di affidabilità. Non ho
particolari esigenze
> velocistiche e l'unico aspetto che mi interessa e quello di avere un veicolo
comodo (nel
> senso che ho problemi alla schiena e quindi non deve essere troppo rigido) e
versatile
> per caricarci alle volte della merce ingombrante.
>
> Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con spirito
costruttivo?
>
> Grazie mille
> Franco
>
> --
> Franco

Nuovo o usato dal 2008 la motorizzazione diesel è solo il 1.6 che ti anno già
descritto ampiamente.
Pre 2008, quindi la versione del tuo, ci sono i primi 1.6 (che non conosco) e i
1.9 da 69 cavalli non turbocompresso e il 2.0 Hdi da 90 cavalli con
turbocompressore.
Ho avuto un Peugeot ranch con il 1.9, un mulo cambiato a 250.000 e *****a km
causa rottura pompa gasolio (oltre agli ammortizzatori da cambiare e vari altri
lavoretti sempre rimandati). Adesso ho una 307 con il 2.0 hdi da 90cv, IMHO
meglio questo che il diesel non turbocompresso, ha qualcosa simile alla ripresa
e consuma molto meno. Come affidabilità entrambi ottimi.

ciao
dalai lamah 2 Ott 2017 20:14
Un bel giorno Franzthepanz digitò:

> l'unico aspetto che mi interessa e quello di avere un veicolo comodo (nel
> senso che ho problemi alla schiena e quindi non deve essere troppo rigido)

Fortunatamente non soffro di problemi di schiena, ma ho portato in giro
gente che ne ha e ciò che ho notato è che la rigidità non è il fattore più
determinante. Probabilmente c'è mal di schiena e mal di schiena, ma non è
detto che vibrazioni secche ad alta frequenza (=macchina rigida) siano
peggiori di vibrazioni ampie a bassa frequenza (=macchina francese).

Per cui concordo con chi ti ha detto di provarla prima. Magari trova
qualcuno su BlaBlaCar che ce l'ha, e fatti dare un passaggio. :)

--
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.
GigioTD 3 Ott 2017 09:59
>Con i consumi di una ibrida ?
>Non credo proprio

Da quanto leggo, a GPL fai da 16 a 18 km/l, a benzina un 15% in più.
Dato che il GPL costa 0.6/0.63 contro contro 1.5 della benzina, il guadagno mi
sembra non b*****e.

Ciao
Zerocento® 3 Ott 2017 10:22
Quel giorno Mon, 2 Oct 2017 06:43:35 -0700 (PDT), sentendomi gridare
"Belìn, come canta 'sto motore!", Fafifugno <fafifugno@gmail.com> scrisse:

>Con i consumi di una ibrida ?

Fare 100 km con 4 litri di benzina o 4,5 di gpl?
Con il gpl che costa 0,60 e la benzina 1,45?
Uno che ci fa 300mila km in totale?

>Non credo proprio, e temo che un buon impianto per un motore a ciclo atkinson
costi ben più di 1000 euro...

Buon impianto: al sud da 1000 a 1400, al nord da 1400 a 1800.
--

Zerocento® (44, 120, MI-SP)
Citroen C4 Picasso 1.6 Vti BRC Sequent GPL
"Se è davvero importante, troverai il modo.
Se invece non lo è, troverai una scusa"
Fafifugno 3 Ott 2017 10:58
> Fare 100 km con 4 litri di benzina o 4,5 di gpl?

Non penso la differenza sia così bassa

> Uno che ci fa 300mila km in totale?

In quanti anni (l'impianto GPL non va revisionato dopo 10 anni ?) ?

> Buon impianto: al sud da 1000 a 1400, al nord da 1400 a 1800.

Non nego che ci siano buoni impianti a quelle cifre, è solo che ho il dubbio
che non vadano bene per un motore non a ciclo otto (anche se l'atkinson non è
diversissimo). Bisogna anche vedere come l'elettronica dell'impianto si
interfaccia con il sistema ibrido...
Franzthepanz 3 Ott 2017 14:28
> Il giorno lunedì 2 ottobre 2017 12:03:54 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
>> Potete darmi qualche indicazione, suggerimento, opinione solo se con spirito
>> costruttivo?
>
> Se stai pensando al 1.6 HDI, avendolo sulla Mazda3 di famiglia nella versione
> 109cv/euro4, tenderei a sconsigliartelo, in particolare come usato, per via
> del filtro antiparticolato (FAP), che quasi certamente non supera i 200k km.
> Molti tendono a farlo rimuovere, violando le leggi, altri provano a
> sostituirlo con prodotti rigenerati, che purtroppo sono spesso di qualità
> scadente (originale costa oltre 1000 euro). Il problema però é comune anche
> agli altri diesel di altre marche (che spesso danno molti più problemi del
> 1.6 PSA), in particolare agli euro4 (si dice che euro 5 e 6 diano meno
> problemi, ma é tutto da dimostrare).

Sono confuso, ho visto in rete che i diesel montati su questa vettura rompono
con
facilità il turbo per un ... "problema di progettazione per cui il motore
s*****a molto il
lubrificante che a sua volta se non sostituito frequentemente va a danneggiare
la
tubina"...
Ho letto anche di riparazioni al turbo che vengono fatte facendo firmare una
dichiarazione di scarico di responsabilità da parte del meccanico... Oggi sono
andato da
un concessionario Peugeot che aveva un Ranch diesel 110 CV (esteticamente
perfetto)di 3
anni, 70000 km a 9000 euro: fatto presente con garbo al venditore di queste mie
letture
mi ha quasi aggredito dicendomi che quel tipo di motore è granitico, ottimo e
viene
montato anche si altre vetture/marchi come sulla nuova Mini...
Sono sempre più confuso... :-(

--
Franco
GigioTD 3 Ott 2017 21:52
>Sono sempre più confuso... :-(
Oste, com'è il vino? :)

Fidati, se devi fare percorsi urbani, il diesel non va bene, basta che fai un
po'di ricerche.
Il mio diesel PSA, pur facendo un 50/60% di extra urbano, finirà in officina
giovedì, probabilmente mi toccherà fare la modifica ed eliminare il FAP, con
tutti i rischi legali che questo comporta.
:(
Franzthepanz 4 Ott 2017 07:49
Dopo aver strapazzato l'unico neurone rimasto, GigioTD il 03/10/2017 ha pensato
bene di
dire:
>> Sono sempre più confuso... :-(
> Oste, com'è il vino? :)
>
> Fidati, se devi fare percorsi urbani, il diesel non va bene, basta che fai un
> po'di ricerche. Il mio diesel PSA, pur facendo un 50/60% di extra urbano,
> finirà in officina giovedì, probabilmente mi toccherà fare la modifica ed
> eliminare il FAP, con tutti i rischi legali che questo comporta. :(

Ok grazie. Ma tu che motore monti su ... ? E la modifica con la rimozione del
FAP
comporta anche altre modifiche a livello elettrico/elettronico?

--
Franco
GigioTD 4 Ott 2017 10:08
Il giorno mercoledì 4 ottobre 2017 07:49:24 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:
> Ok grazie. Ma tu che motore monti su ... ?

1.6 109cv, con FAP e cerina.

>E la modifica con la rimozione del FAP
> comporta anche altre modifiche a livello elettrico/elettronico?

Certo, bisogna riprogrammare la centralina, per evitare le post-iniezioni di
cerina, l'avvio dei cicli di rigenerazione, etc.
Chem*****a.
:(

Ciao
GigioTD
TurboD@postino.it 4 Ott 2017 12:21
Il giorno martedì 3 ottobre 2017 14:28:12 UTC+2, Franzthepanz ha scritto:

> lubrificante che a sua volta se non sostituito frequentemente va a
> danneggiare la tuRbina"...

Questa si trova in posizione molto rialzata rispetto al monoblocco e ciò IMHO
complica la lubrificazione nei transitori. Se poi l'olio è diluito dal gasolio
che cola in coppa dalle rigenerazioni interrotte...


> Ho letto anche di riparazioni al turbo che vengono fatte facendo firmare una
> dichiarazione di scarico di responsabilità da parte del meccanico...

Purtroppo non sono rari questi guasti e PSA fa orecchie da mercante

> mi ha quasi aggredito dicendomi che quel tipo di motore è granitico, ottimo e

> viene montato anche si altre vetture/marchi come sulla nuova Mini...

Che ******* i diesel sono condivisi da PSA con Ford/Mazda mentre solo il turbo
benzina è condiviso con Mini (MKII E III).
La prima serie Mini diesel aveva il *****ota D4D mentre dalla MKII sono rimasti
in casa (BMW, con tutti i disastri del caso, tranne per il più recente 1.5 tre
cilindri che non avverte ancora problemi).

TurboD (41,100,RM)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Gli italiani e le automobili | Tutti i gruppi | it.discussioni.auto | Notizie e discussioni auto | Auto Mobile | Servizio di consultazione news.